Dalle passerelle della New York Fashion Week la tendenza per il make up dell'autunno 2017 è chiara: il trucco torna minimal, naturale e luminoso. La prossima stagione autunnale sarà quindi all'insegna di un trucco sobrio, semplice e leggero, ma allo stesso tempo versatile e sofisticato. L'attenzione è concentrata sull'incarnato che dovrà essere perfetto anche con un trucco impalpabile, mentre occhi e labbra saranno vestiti da colori nude.

Un make up intramontabile, adatto alle teenager come alle donne in carriera: il trucco minimal sulle passerelle di New York è stato declinato in diverse varianti, da quello più leggero a quello più elegante. Zadig & Voltaire per esempio, ha puntato su un look fresco ed estremamente naturale: nulla è lasciato al caso ma il trucco appare impalpabile e minimal. Carolina Herrera invece sceglie una versione più elegante, con un ombretto luminoso sulle tonalità del marrone per enfatizzare lo sguardo e un velo leggero di blush in armonia di colore con il trucco labbra. Dion Lee accentua l'attenzione sull'incarnato, dando un tocco di freschezza con un blush rosato: l'occhio sembra struccato ma in realtà è stato messo in evidenza con un leggerissimo tratto di matita tra le ciglia. Per David Koma il make up dell'autunno si ispira ai look delle teenager, semplice e veloce: l'incarnato è leggero e naturale mentre nella rima interna inferiore è stata applicata una matita occhi nera.

La tendenza dell'autunno vuole quindi un incarnato perfetto e omogeneo, concentrando l'attenzione sulla luminosità e su un effetto impalpabile. Il trucco c'è ma non si vede: è questa la chiave di lettura principale per creare un make up in linea con le tendenze della prossima stagione. Se da un lato è vero che l'attenzione è principalmente concentrata sull'incarnato, nessun altro dettaglio dovrà essere lasciato al caso: le sopracciglia per esempio saranno naturali ma pettinate verso l'alto oppure delineate in un'arcata sopracciliare impeccabile, mentre sulle labbra potrai giocare con rossetti dalla texture leggera e trasparente, preferibilmente scegliendo la tonalità in armonia con quella del fard che hai applicato sugli zigomi.

Spesso si pensa che creare un trucco naturale sia estremamente semplice: non sempre però il make up nude è sinonimo di velocità e facilità di creazione. Quando il make up vuole essere minimal e impalpabile infatti, è importante creare un incarnato omogeneo e perfetto coprendo tutte le imperfezioni come occhiaie o brufoli, mantenendo comunque effetto naturale senza appesantire il viso: questo passaggio sarà più semplice se la tua pelle e perfetta, mentre se hai una pelle grassa o mista con diversi impurità potrebbe essere più complicato. In questo caso è fondamentale scegliere i prodotti giusti che diano la corretta coprenza ma che allo stesso tempo siano naturali e leggeri. Un altro fattore importantissimo è la durata del trucco: il make-up naturale infatti, se non viene fissato a dovere rischia di rovinarsi nel corso delle ore: scegli quindi prodotti leggeri ma dalla lunga tenuta e ricordati di applicare sempre un velo leggero di cipria anche solo in alcune zone del tuo viso se la tua pelle è secca.