clutch Givenchy, zeppe Casadei, profumo Dsquared2, occhiali Wood Fellas, cover Wooden
in foto: clutch Givenchy, zeppe Casadei, profumo Dsquared2, occhiali Wood Fellas, cover Wooden

La moda è sempre più attenta all'ambiente, nell'ultimo periodo motli marchi hanno lanciato collezioni realizzate con tessuti ecologici mentre altri hanno messo in piedi una serie di iniziative volte al riciclaggio degli abiti dismessi. La nuova attenzione alla questione eco ha portato alla nascita di una tendenza d'ispirazione naturale, arrivano dunque scarpe, occhiali da sole, borsette, gioielli e persino abiti in legno. Il materiale viene utilizzato anche per realizzare particolari cover per smartphone e laptop mentre Dsquared2 ha scelto il legno per il packaging del profumo Wood. Esistono anche diversi oggetti con stampe che riprendono le venature del legno, Phoebe Philo di Céline è stata una delle prime a proporre abiti con fantasie del genere.

Abiti e accessori in legno – Tra i marchi che si sono fatti contaggiare dalla Wood Passion c'è Balmain, che propone mini dress con inserti in un particolare legno flessibile, Dolce&Gabbana, che decorano con lucchetti in legno le originali clutch in rafia, e Marni, che crea originali orecchini e bracciali in legno.

Sergio Rossi per la Primavera/Estate 2013 lancia una serie di modelli d'ispirazione wood: décolleté a punta, ankle boots spuntati e stivali sono realizzati con legno intrecciato. L'originale Vivienne Westwood, sempre attenta alla questione ambientale, non poteva lasciarsi sfuggire l'ultima tendenza, la stilista crea diversi modelli in legno tra cui i divertenti zatteroni in legno chiaro, con intrecci e cinturino sulla caviglia.