Sul red carpet della terza serata della Mostra del Cinema di Venezia 2020, nel mare di abiti neri ed essenziali e di look che dimenticheremo facilmente, è apparso il look gold da dea di Cecilia Rodriguez, splendida con il modello metallic da Diva. La sorella minore di Belén per la premiere del film ‘Padrenostro', di Claudio Noce, con Valeria Solarino e Pierfrancesco Favino, ha scelto un sexy abito in lurex color oro che vira al bronzo, così facendo ha catturato l'attenzione dei fotografi e raggiunto il podio della classifica delle meglio vestite della serata. Nella serata inaugurale di Venezia 77 era stata Elodie ha brillare con il suo abito argentato di Versace, ora è Cecilia Rodriguez ad ammaliare il pubblico con il suo outfit da gran sera.

Cecilia Rodriguez è arrivata ieri al Lido sfoggiando un look da Diva, con completo in seta stampata, occhiali a gatta e mini bag rigida color celeste. Dismessi i pantaloni e il look da giorno Cecilia si è trasformata in una dea indossando un lungo abito da sera in tessuto metallic di Maria Lucia Hohan, marchio celebre per gli abiti da sposa e i vestiti da sera luxury. Lo stesso abito è stato indossato dall'attrice americana Kate Hudson al party degli Oscar di Vanity fair nel 2016. Il modello essendo uno dei must del marchio è ancora in vendita e costa 2,200 euro.

Si tratta di un vestito lungo in lurex di chiffon che ha un corpetto a bustier strapless con micro spalline e con intricato motivo sul seno. Il corpetto lascia la schiena nuda e ha un inserto in velo nude sui lati e sul retro. La lunga gonna a vita alta in plissé ha un profondo spacco laterale. Cecilia Rodriguez completa il look con un paio di sandali dal tacco a spillo e con cinturino alla caviglia in satin color cipria di Casadei e illumina il volto con orecchini pendenti ricoperti di diamanti firmati Messika. L'acconciatura retrò prevede capelli sciolti con ciuffo laterale alla Rita Hayworth.