Continua la 77esima edizione della Mostra Internazionale del Cinema di Venezia, quest'anno a causa dell'emergenza Covid-19 va in scena in una versione low-profile senza pubblico ma, nonostante ciò, sono molte le star che da diversi giorni stanno "infiammando" il red carpet, sfoggiando i loro look più eleganti e sofisticati. Ieri è stato il turno di Baby K, che, avendo firmato la colonna sonora del film "Revenge Room" presentato in anteprima, si è ritrovata a sfilare sul tappeto rosso al fianco del cast. Per un'occasione tanto speciale non poteva che osare in fatto di stile e, dopo essere apparsa in versione scintillante sul palcoscenico dei Seat Music Awards lo scorso weekend, anche questa volta è tornata a indossare delle esuberanti paillettes.

Baby K in abito Moschino, gioielli Chopard
in foto: Baby K in abito Moschino, gioielli Chopard

La cantante della hit dell'estate "Non mi basta più" ha puntato su un lungo abito a sirena di Moschino, un modello in total black tempestato di paillettes caratterizzato da un corpetto aderente con lo scollo a cuore e le spalline sottili e una gonna sinuosa che le ha fasciato la silhouette. Per completare il tutto ha scelto una collana d'oro e diamanti di Chopard e una mascherina in argento coordinata al resto dell'outfit, ovvero ricoperta di luccicanti paillettes. La popstar ha inoltre detto temporaneamente addio ai capelli sciolti e alla coda di cavallo sbarazzina che di solito sfoggia ed è passata a un sofisticato chignon portato basso e con la fila laterale. Insomma, Baby K non ha rinunciato allo stile appariscente che da sempre la contraddistingue per prendere parte al Festival del Cinema di Venezia ma il risultato è stato impeccabile e sofisticato.