Lo scorso sabato sono andati in scena i Seat Music Awards, uno degli eventi musicali più attesi dell'anno che anche in questo 2020 ha dato spazio agli artisti più gettonati dell'estate sul palcoscenico dell'Arena di Verona. Come succede a ogni appuntamento mondano di questo calibro, le star che vi hanno preso parte si sono sfidate a colpi di stile, sfoggiando i loro look più eleganti e sofisticati. Se da un lato Alessandra Amoroso ha puntato sul tubino di pelle e Gaia sul completo di jeans griffato, Baby K ha preferito la sensualità. Per cantare la hit "Non mi basta più", quella realizzata in coppia con Chiara Ferragni, ha indossato un minidress scintillante in tulle nero con ricamo di paillettes all-over che ha esaltato la sua silhouette impeccabile.

Si tratta di un modello monospalla della collezione Pre-Fall 2020 di Moschino con la gonna cortissima e aderente, una sola manica lunga e un taglio cut-out all'altezza del seno che lasciava poco spazio all'immaginazione. Per completare il tutto ha scelto un paio di sandali argentati con il tacco a spillo e ha poi tenuto i lunghi capelli biondi legati in una coda di cavallo bassa, così da mettere in risalto il viso e il make-up. Insomma, dopo i look griffati, colorati e sexy sfoggiati nel video del suo tormentone estivo, pare proprio che la popstar abbia messo ancora una volta in mostra la sua passione per le griffe e per i dettagli iper femminili. Ora è volata a Venezia per il Festival del Cinema, ha infatti firmato la colonna sonora del cortometraggio "Revenge Room": la vedremo sul red carpet dell'evento? Di sicuro, se dovesse farlo, opterà per qualcosa che metta in risalto la sua innata sensualità.