E' partita la 73esima edizione della Mostra Internazionale del Cinema di Venezia, dove, fino al 10 settembre, verranno presentati film in anteprima provenienti da tutto il mondo. Come ogni anno, sono moltissime le celebrities che colgono l'occasione per sfoggiare i loro look più incredibili, da Bianca Balti a Emma Stone, fino ad arrivare a Francesco Facchinetti. Una delle grande protagoniste di quest'anno è Valentina Lodovini, scelta per rappresentare l'Italia nella giuria della sezione Orizzonti. Anche se siamo sempre stati abituati a puntare i riflettori sulle star hollywoodiane che calcano il red carpet, l'attrice ha dimostrato di non avere nulla da invidiare alle grandi dive. E' genuina, naturale e assolutamente splendida.

I look di Valentina Lodovini

Fin dal suo arrivo a Venezia, la Lodovini è riuscita a distinguersi per bellezza ed eleganza, sfoggiando sempre degli outfit impeccabili, tutti firmati da Stella McCartney. Nel momento in cui è sbarcata al Lido, indossava una tuta blu con delle decorazioni celesti, arricchita da décolleté con il tacco, una borsa color cuoio e degli occhiali da sole specchiati che richiamavano le tonalità del vestito. Per il primo photocall ha scelto invece qualcosa di molto più raffinato, un tailleur blu avion con una camicia nera, mentre si è presentata sul red carpet della serata inaugurale con un look da vera diva. Valentina Lodovini ha infatti sfoggiato un abito a sirena color cipria scollatissimo sul seno e dal lungo strascico, con su una elegante giacca bianca. A giudicare dalla sicurezza e dallo splendore che ha ostentato sul tappeto rosso, può essere considerata una delle più belle di questa edizione del festival.

Chi è Valentina Lodovini?

Valentina Lodovini è un'attrice italiana di 38 anni, ha origini umbre ma, fin dall'infanzia, si è trasferita a Sansepolcro con la famiglia. Dopo essersi diplomata al liceo scientifico, ha portato a termine il Laboratorio Teatrale permanente dell'associazione culturale "Ottobre", dimostrando di avere una immensa passione per la recitazione fin dall'adolescenza. E' proprio per questo che ha poi deciso di iscriversi al Centro sperimentale di cinematografia di Roma, dove ha conseguito il diploma nel 2004. Da quel momento in poi, la sua carriera è stat in continua ascesa. Ha recitato in fiction come "Io e mamma", "Distretto di polizia", "Incantesimo", ha preso parte al videoclip dei Tiromancino, "I giorni migliori", e ha partecipato alla trasmissione "Nessundorma" di Paola Cortellesi. Nel 2004, ha poi debuttato al cinema nel film "Ovunque sei" di Michele Placido e, visto il suo talento, il regista Paolo Sorrentino l'ha scelta per interpretare un ruolo ne "L'amico di famiglia".

E' nel 2007 che ottiene per la prima volta la nomination come migliore attrice protagonista ai David di Donatello per aver recitato in "La giusta distanza" di Carlo Mazzacurati. A consacrarla è stato però il film "Benvenuti al Sud" e il successivo "Benvenuti al Nord", per il quale ha vinto anche il David come migliore attrice non protagonista. La Lodovini si è sempre distinta per bellezza, ha anche posato per l'edizione italiana della rivista "Maxim", e a Venezia sta dimostrando di essere anche incredibilmente elegante. Non ha nulla da invidiare alle grandi dive hollywoodiane che nelle ultime ore stanno calcando il red carpet.