È il momento perfetto per sfoggiare le trecce: l'arrivo della bella stagione porta con sé la voglia di raccogliere i capelli, e cosa c'è di meglio di sfoggiare un treccia? Tra le idee più gettonate del 2016 ci sono le boxer braids, le trecce che traggono ispirazione dai raccolti sfoggiati quando si fa sport, in particolare boxe, attività dalla quale prendono anche il nome. Sui social stanno spopolando e ci sono idee per tutti i gusti, anche quelli più strani e bizzarri.

Da sempre la treccia è uno dei raccolti più utilizzati per avere sempre capelli perfetti: un acconciatura versatile e comodissima che spesso hanno sfoggiato anche le star sul red carpet: Blake Lively per esempio, ama le trecce morbide e gli intrecci sinuosi creati con ciocche dalla sezione larga, mentre Cate Blanchett preferisce look più ordinati ed eleganti, intrecciando solo alcune ciocche sul lato, appena sopra l'orecchio. Gettonatissima la treccia che cade su una spalla, con qualche ciocca ribelle per un look casual, ordinata e pulita per una versione più elegante. Ma se pensavate che la treccia si potesse realizzare solamente nel modo classico intrecciando le ciocche sulla parte centrale della nuca vi sbagliate di grosso.

I modi per intrecciare i capelli sono davvero tantissimi: c'è per esempio chi parte alla radice del capello intrecciando le ciocche in modo preciso e ordinato fino alla nuca, lasciando poi le lunghezze libere e ribelli, meglio se leggermente mosse. Se invece volete una treccia ma non sapete rinunciare al capello liscio potete crearla nella parte centrale dei vostri capelli, come se si trattasse di una scriminatura davvero particolare: intrecciate al centro della testa delle piccole ciocche seguendo la linea centrale che divide i capelli e fissate la treccia dietro la nuca con un piccolissimo elastico. Per un look punk e selvaggio invece, potete scegliere un'idea rock: partite dal centro della testa cotonando i capelli e intrecciando poi le lunghezze, creando così una treccia vaporosa e alta. Le ciocche dovranno essere ampie e corpose per ottenere più volume possibile. A questo punto potrai concentrarti sulla treccia dietro la testa, che dovrà essere più fine ma dovrà comunque mantenere un look rebel con qualche ciocca che sfugge dall'intreccio.

Gli hair style più divertenti combinano il colore a piccole trecce: le sfumature arcobaleno sono uno dei trend di stagione e sono perfette da abbinare al double bun, uno dei raccolti più gettonati del momento. Per realizzarli non dovrai fare altro che creare delle treccioline piccole in stile afro, e poi divididerle in due sezioni, che andrai ad arrotolare su sé stesse fermandole con una pinzetta invisibile proprio sopra la testa, creando così due piccoli chignon originali ed estrosi. Scopri nella gallery tutti i look da creare con le trecce!