Le tendenze per i colori di capelli 2018 accontentano proprio tutte: si va dal ritorno alle tonalità naturali, soprattutto castano e biondo, a colorazioni più d'impatto come i frosty hair o le tinture estrose con rosso dark o rosa. In mezzo troviamo poi le diverse sfumature del biondo: oltre alle tonalità glaciali, ci sono i golden, il caramello e il wild tiger, mentre per il castano si va dal cioccolato strong e fondente come quello di Meghan Markle, fidanzata del principe Harry d'Inghilterra, al color moka o all'ancora amatissimo tiger eye. Tra i rossi troviamo colorazioni intense e vibranti o tendenti al melanzana o al viola, infine non mancano il rosa, l'azzurro o il lilla, tutte colorazioni molto amate anche da star e celebrities. La tecnica di colorazione più amata? Al primo posto troviamo ancora il balayage. Ma ecco tutti i trend del momento!

Trend capelli biondi 2018: dal frosty hair al wild tiger i colori moda per tutte le carnagioni

Il biondo è sicuramente il colore top del 2018, una colorazione jolly da amare in tutte le sue sfumature. Per chi ha la carnagione diafana o comunque molto chiara, può puntare su tonalità fredde come l'ice blonde e i frosty hair: l'ideale per donare risalto ai volti dalla carnagione lunare. Si tratta di tinture platino molto glam, come quella scelta da Karlie Kloss, l'angelo biondo di Victoria's Secret. Chi ha la pelle chiara, ma non vuole osare troppo, può invece puntare sul biondo vaniglia una variazione del classico biondo chiaro che tende al colore panna. Per chi ha una carnagione mediterranea, l'ideale sono il butter blonde, altra variante del bondo chiaro che tende però al color burro, oppure i cosiddetti "biondi caldi", come le tonalità golden o caramellate, ideali per le pelli scure: dal biondo miele al golden brown. Se preferite lo stacco netto con lunghezze molto chiare e radici scure, allora il dirty blonde è il colore che fa per voi. Per quest'anno saranno invece banditi i pigmenti rossi, come quelli presenti nel Blorage in voga nel 2016: un mix di biondo, fragola e arancio.

Per chi vuole giocare con le sfumature l'ideale è il wild tiger, da realizzare con il balayage: colorazione sfoggiata per la prima volta da Ilary Blasi, e che sarà di sicuro tra i colori più richiesti per l'inverno 2018. Si tratta della versione blonde dell'eye tiger che dona un effetto luminoso e molto chic, ma allo stesso tempo naturale: è l'ideale per chi ha una base bionda o cenere e si adatta a tutte le carnagioni, da quelle più chiare fino alla pelle olivastra, inoltre tende ad addolcire i tratti adattandosi anche a chi ha lineamenti più marcati.

Karlie Kloss
in foto: Karlie Kloss

Trend capelli castani 2018: dal brown Meghan Markle al tiger eye per le more

Tra i colori più richiesti per il 2018 troviamo anche il castano che sarà perlopiù naturale con sfumature di moka, liquirizia o cioccolato, come il meraviglioso brown sfoggiato da Meghan Markle, un colore decisamente elegante e romantico ideale per l'inverno, o il castano intenso con sfumature caramello di Kate Middleton. In primavera si potrà giocare con sfumature cappuccino o con i toni più caldi del caramello e del bronzo che donano luminosità alla chioma. Anche quest'anno spopolerà il tiger eye un colore luminoso dalle sfumature miele e caramello che dona molto alle carnagioni medio scure e che è possibile realizzare su una base che va dal castano chiaro al castano medio. Per chi invece ha una base castano scuro, e per le more, il bronde resta la tonalità ideale, insieme al color moka, perfetto anche per chi ha la carnagione chiara: dona un aspetto elegante e sensuale allo stesso tempo. Le sfumature must have per i capelli castani sono quindi quelle che vanno dal golden brown al caramello, mentre per quest'anno sarà out il castano rosso.

Meghan Markle
in foto: Meghan Markle

Trend capelli rossi 2018: dal rosso dark al burgundy per chi ama le colorazioni red

Nel 2018 saranno ancora di moda le sfumature ramate, come quelle preferite da Emma Stone, che quest'anno saranno però più intense con bellissimi giochi di chiaro scuro: rossi uniti a tonalità di castano che renderanno la colorazione più calda donando movimento alla chioma. A dominare sarà anche il rosso dark con sfumature melanzana, ideale anche per le pelli diafane, si tratta del rosso più trendy del momento. Tra gli evergreen troviamo anche lo cherry bombre, molto in voga negli ultimi due anni, e che resta ancora una delle colorazioni più richieste, con riflessi borgogna concentrati soprattutto sulle lunghezze. Tra le colorazioni più cool per i capelli rossi c'è sicuramente il burgundy, un rosso violaceo dai toni caldi perfetto per le carnagioni molto chiare ma che dona anche a chi ha la carnagione olivastra: di sicuro il colore ideale per chi ama i capelli rossi. Per il 2018 non perdono terreno nemmeno il mogano, il rosso tiziano e tutte le sfumature aranciate.

Emma Stone
in foto: Emma Stone

Capelli colorati per il 2018? Vince il rosa dei Millenials nelle sue tante sfumature ma spopola anche l'azzurro

I capelli colorati sono un altro trend del 2018: le tonalità più richieste saranno quelle del rosa mixate con il biondo, per creare infinite sfumature che vanno dal rose gold, al blorage, fino al pink champagne. Tra le colorazioni di rilievo di quest'anno troviamo anche l'ultra violet, colore dell'anno secondo Pantone, e l'azzurro nelle gradazioni più eteree del light blue fino al blu o al lilla.  Anche verde e viola sono tra le tinte più folli del 2018, da realizzare su tutta la capigliatura, o solo attraverso delle particolari sfumature create con la tecnica del degradè , per realizzare dei riflessi multisfaccettati, oppure colorando solo alcune ciocche.

Fernanda Ly
in foto: Fernanda Ly