tatuaggi piccoli sono l'ideale per chi vuole tatuarsi ma senza osare troppo: discreti ma anche femminili e sexy, sono molto amati dalle donne di tutte le età. I tattoo minimal consentono di imprimere sulla pelle piccoli disegni o scritte nei più svariati punti del corpo: dita, mani, caviglie, spalla, ma anche parti intime, orecchie e collo, zone del corpo che rendono questi tatuaggi davvero seducenti e femminili. Vediamo quali sono i disegni più belli e le idee da cui prendere spunto, per realizzare dei tatuaggi piccoli e significativi ed esprimere al meglio la propria personalità.

Tatuaggi piccoli: colorati o in bianco e nero?

Prima di decidere quale disegno realizzare per il vostro tatuaggio minimal, è importante stabilire se lo volete in bianco e nero o a colori. I tatuaggi in bianco e nero sono sicuramente la scelta ideale per chi vuole tenere il proprio tattoo più nascosto: una scelta di sobrietà, quindi, non solo nella dimensione, ma anche nel colore. Il tatuaggio colorato è di maggiore impatto, anche se minimal, e può essere indicato per chi vuole che il suo piccolo tattoo sia comunque vivace e facilmente riconoscibile: a renderlo elegante o significativo ci pensarà poi il disegno che sceglierete.

Tatuaggi piccoli: le idee per tattoo ricchi di significato

Se la vostra intenzione è quella di realizzare un tatuaggio piccolo allora pensate a qualcosa di poco articolato, meglio un disegno semplice che non abbia troppi dettagli, altrimenti rischiate di ritrovarvi con un tatuaggio più grande del previsto. I tattoo minimal si ottengono con poche linee e tra i più gettonati troviamo: cuori, stelle, il simbolo dell'infinito, coccinelle, ancore, fiocchi, fiori o scritte, tatuaggi piccoli che possiamo realizzare in bianco e nero o a colori in base all'effetto che desideriamo ottenere. È importante scegliere quello giusto, soprattutto quando il tatuaggio diventa un modo per ricordare a noi stesse un desiderio o un aspetto della nostra vita che vogliamo far conoscere agli altri, anche se attraverso un piccolo tatuaggio. Vediamo allora quali sono quelli più eleganti e significativi da realizzare.

Se la vostra intenzione è quella di realizzare un tatuaggio piccolo allora pensate a qualcosa di poco articolato, meglio un disegno semplice che non abbia troppi dettagli, altrimenti rischiate di ritrovarvi con un tatuaggio più grande del previsto. I tattoo minimal si ottengono con poche linee e tra i più gettonati troviamo: cuori, stelle, il simbolo dell'infinito,  coccinelle, ancore, fiocchi e fiori, tatuaggi piccoli che possiamo realizzare in bianco e nero o a colori in base all'effetto che desideriamo ottenere. Vediamo quali sono quelli più bellisignificativi da realizzare.

1. Scritte: parole o piccole frasi che ci rappresentano

Anche per i tatuaggi piccoli le scritte sono molto richieste, ovviamente parliamo di singole parole o al massimo due: di solito sono in inglese e sono parole simbolo che si desidera imprimere sulla pelle come una piccola guida da seguire per la vita. Si va da scritte semplici ed universali come "love", "belive", "dreamer" a nomi di persone, ma anche date importanti, come la nascita di un figlio. Un'idea originale potrebbe essere anche quella di tatuarsi il nomignolo con cui ci chiamava un amato nonno o la nostra mamma. L'importante è che quella parola o piccola frase ci rappresenti. I posti preferiti dalle donne sono polso, schiena, fianco e inguine.

 

2. Piccoli disegni simbolo di legame

I tatuaggi piccoli sono molto adatti anche per esprimere un legame, soprattutto se scegliamo le dita: per realizzarli ci vuole molta precisione, più la zona è piccola e più esperienza ci vuole per realizzare il disegno. La parte preferita è quella interna al dito che sveliamo nel momento in cui muoviamo le mani: è la parte preferita anche per piccole frasi. Molte coppie decidono di suggellare la loro unione con un tatuaggio sulle dita, proprio come fosse un anello. Tra i disegni piccoli che simboleggiano i legami c'è anche il simbolo dell'infinito, oppure semplicemente tre o più puntini, che possono rappresentare, ad esempio, i membri della propria famiglia: con la possibilità di aggiungere dei puntini con la nascita dei figli.

3. Animali minimal e ricchi di significato

Gli animali hanno spesso significati profondi e possono essere impressi sulla nostra pelle anche in versione minimal: il cavalluccio marino è considerato un piccolo portafortuna ma è anche simbolo di testardaggine. C'è poi chi decide di tatuare piccole rondini in volo, queste rappresentano la libertà ma anche speranza e sicurezza, tattoo adatto a quelle donne vogliono esprimere la loro indipendenza. Ci sono poi le sempre amate farfalle, ancora più belle in versione minimal soprattutto se colorate e disegnate in posti strategici, come il collo, rendendolo una zona molto sexy ma anche l'inguine, da mostrare solo nell'intimità: simboleggia la rinascita ma anche la bellezza e l'eleganza. Un piccolo leone sarà invece simbolo di coraggio, mentre l'orso rappresenta la forza. Se avete in casa degli animali domestici potete decidere anche di dedicare il piccolo tattoo al vostro piccolo amico.

4. Croci simboliche e alla moda

I tatuaggi piccoli a forma di croce hanno per molte donne un significato religioso rappresentano un simbolo di fede e devozione, qualcosa di universale e facilmente riconoscibile, ma sono anche molto alla moda. Possono essere realizzate diverse tipologie di croci: tra le più richieste c'è la croce latina, soprattutto sulle dita e sul polso, un disegno davvero minimal che rappresenta la resurrezione. C'è poi chi le ama semplici o chi invece preferisce aggiungere un simbolo o un piccolo disegno floreale. Chi preferisce può optare per un piccolo rosario da farsi tatuare sulla caviglia o sul polso.

5. Simboli romantici e femminili

Tra i piccoli tatuaggi sono molto amati i disegni romantici legati non solo all'amore per una persona o per un'ideale, ma anche all'amore per la musica. I cuori, sono sempre molto gettonati e possono essere realizzati in tanti modi: piccoli cuoricini colorati oppure in bianco e nero, c'è chi decide di abbinarli a note musicali o a chiavi di violino. C'è poi chi opta per un piccolo lucchetto con l'apertura a forma di cuore accompagnato da una piccola chiave per sigillare un amore o un'amicizia. Anche un piccolo fiore di loto può essere una scelta molto femminile e romantica, da realizzare magari sulla caviglia o sul polso, un simbolo di bellezza, purezza e creazione.

Dove realizzare i tatuaggi piccoli: le zone del corpo più gettonate

I tatuaggi piccoli possono essere realizzati in tutte le parti del corpo. Le loro dimensioni permettono però di sbizzarrirsi su parti del corpo che sono proibitive per i grandi tatuaggi: l'interno delle orecchie o proprio dietro l'orecchio, ma anche sulla bocca, all'interno della mucosa: sicuramente una scelta più estrema che deve essere ben ponderata, ma i piccoli tatuaggi si prestano anche a scelte più bizzarre. I tatuaggi piccoli sono molto belli da realizzare sulle dita, sono molto apprezzati e richiesti e, per realizzarli alla perfezione, è necessario affidarsi a un professionista esperto: la pelle delle mani è molto sottile ed è importante saper utilizzare aghi molto piccoli in maniera precisa. Anche il polso è uno dei posti preferiti dalle donne per i tatuaggi piccoli, una zona molto elegante e delicata del nostro corpo in cui è possibile realizzare lettere, simboli, piccoli disegni da tenere sempre sotto gli occhi: la scelta del tatuaggio si rivela quindi fondamentale perché sarà sempre a portata di sguardo.

Zone molto sexy su cui realizzare i piccoli tattoo sono dietro la nuca o sulla caviglia, parti del corpo molto sensuali in cui è possibile realizzare dei piccoli disegni per esprimere tutta la propria sensualità e femminilità. Anche le braccia sono la zona ideale per chi vuole realizzare tatuaggi minimal, soprattutto perchè possono essere facili da nascondere indossando capi a maniche lunghe. I piccoli tattoo possono essere l'ideale anche sulla pancia, una zona che con il tempo tende a rilassarsi, e sulla quale è meglio non eseguire disegni troppo grandi: meglio realizzare un tatuaggio discreto per evitare che, con il passare degli anni, diventi un disegno irriconoscibile. La parte del corpo che sceglierete dipenderà molto anche dal vostro desiderio di renderli sempre visibili, a voi stessi e agli altri, oppure di tenerli nascosti e mostrarli sono in determinate occasioni.