I tatuaggi bianchi, detti anche "White Ink tattoos" arrivano direttamente dagli Stati Uniti e sono l'ideale per la pelle scura o abbronzata: consentono di ottenere un risultato meno appariscente, quindi più delicato, ma allo stesso tempo glamour e alla moda. Possono essere realizzati in qualsiasi parte del corpo: collo, braccia, schiena, ventre, polso o caviglia e l'effetto sulla pelle è quasi quello di una cicatrice, che però compone scritte o disegni. I tatuaggi bianchi sono quindi un trend per chi ama un risultato delicato sulla pelle, anche se realizzarli è più doloroso. Scopriamo allora qualcosa in più sui tatuaggi bianchi e cosa c'è da sapere prima di realizzarli.

Tatuaggi bianchi: Idee e disegni da realizzare

I tatuaggi sono scelti sempre da più persone come un modo per esprimere la propria personalità attraverso decorazioni uniche e glamour sulla propria pelle. I tatuaggi bianchi possono essere un modo originale e di tendenza e sono l‘ideale per chi ha la pelle scura: in modo da far risaltare al meglio la scritta o il disegno che decidiamo di realizzare. I tatuaggi bianchi sono l'ideale per gli appassionati di tatuaggi piccoli, molto amati dalle donne: farfalle, note musicali, iniziali, cuoricini, piccole croci. Si può poi optare per brevi frasi o versi, scegliendo quelli che più ci rappresentano. I tatuaggi bianchi sono anche molto amati dalle star di Hollywood come Lindsay Lohan, che si è tatuata sul polso la scritta "Breath", da super top model come Bar Rafaeli e Kate Moss e cantanti di successo come Rihanna. Ma ecco alcune idee da realizzare.

Frasi sulla pelle discrete ed eleganti

Chi vuole imprimere sulla propria pelle una frase o un verso, ma cerca qualcosa di discreto, il tatuaggio bianco è l'ideale. Possiamo decidere, ad esempio, di tatuarla sul polso come una vera e propria incisione visibile sono ad un occhio attento.

Un fiore delicato e sensuale

Chi ama i tatuaggi con fiori  ma desidera un risultato delicato ed elegante può scegliere il white ink tattoo poco appariscente, una sorta di effetto “vedo non vedo” che rende il proprio corpo estremamente sensuale.

Ideali per un tatuaggio di coppia particolare

I tatuaggi bianchi possono essere un'idea particolare per realizzare un tatuaggio di coppia : un nome, una frase o un disegno, qualcosa che rappresenti la coppia, per imprimere il proprio amore sulla pelle ma in modo discreto e poco appariscente.

White ink tattoo: come si realizzano e cosa li differenzia da quelli classici

I tatuaggi bianchi si realizzano con una tecnica simile a quella della scarnificazione: l'inchiostro bianco viene poi passato più volte per diventare più visibile e compatto. Ma cosa differenzia i tatuaggi bianchi dai tatuaggi classici?

  • I tatuaggi bianchi sono più simili a un marchio o a un'incisione sulla pelle: sono infatti più sollevati.
  • Si tratta soprattutto di decori, linee o frasi, invece che di disegni più pieni e articolati come avviene per i tattoo classici.
  • Sulla pelle chiara i tatuaggi bianchi sono più invisibili, inoltre con l'abbronzatura tendono a perdere la loro brillantezza. Per questo ogni tanto necessitano di ritocchi per tenerli sempre perfetti.

Tatuaggi bianchi: pro e contro da conoscere prima di realizzarli

Prima di realizzare i tatuaggi bianchi ci sono anche dei pro e contro da conoscere per una scelta più consapevole

Pro

Vediamo prima quali sono gli aspetti positivi dei tatuaggi bianchi:

  • Sono eleganti e discreti e regalano alla nostra pelle una sorta di effetto "vedo non vedo".
  • Permettono di riprodurre disegni molto delicati e femminili, ideali per chi ama i tatuaggi ma non vuole osare troppo.
  • I tatuaggi bianchi sono molto glamour e sofisticati e permettono di creare sul corpo delle vere e proprie opere d'arte.
  • Possono essere facilmente coperti: sono quindi l'ideale per che non vuole qualcosa di troppo appariscente sulla pelle.

Contro

Valutiamo ora quali sono i possibili svantaggi dei tatuaggi bianchi:

  • L'inchiostro bianco tenda ad ingiallirsi, soprattutto con l'esposizione al solee si rovina molto facilmente. Inoltre, durante l'esecuzione, può assorbire il colore dello stencil utilizzato dal tatuatore assumendo una colorazione che tende al violaceo.
  • I white ink tattoo sono dolorosi e più difficili da rimuovere, rispetto ai tatuaggi tradizionali.
  • Nei tatuaggi bianchi i contorni sono poco definiti: per questo può capitare che il disegno non sia facilmente riconoscibile una volta fatto il tatuaggio.
  • I tatuaggi bianchi tendono ad assorbire i colori di indumenti o altri oggetti con cui viene a contatto, rischiando di somigliare a una macchia più che a un tatuaggio.
  • L'inchiostro bianco non riempie al meglio il disegno, quindi non è adatto per tatuaggi grandi e articolati.