Hai voglia di cambiare look? L'estate è il momento perfetto per sperimentare le nuove tendenze di tagli di capelli. Dal pixie cut al bob, passando per il buzzcut e il mullet l'estate 2020 è all'insegna dei tagli di capelli corti: facili da gestire, veloci da asciugare ed estremamente versatili. Puoi scegliere per un cambio drastico come ha fatto Cara Delevingne qualche tempo fa, oppure puntare su un bob nella versione mossa e leggermente scalata o un taglio di ispirazione anni '80 se vuoi qualche centimetro in più di capelli e ami i tagli originali e audaci. I tagli corti dell'estate 2020 soddisfanno ogni donna, da chi preferisce un look sbarazzino e cortissimo a chi invece vuole puntare sull'eleganza e femminilità. L'unica regola è affidarsi ad un hair stylist esperto per valorizzare al meglio la forma del tuo viso e per scoprire tutti i tips per realizzare anche a casa o in vacanza lo styling perfetto.  Ecco i 5 tagli di capelli più trendy dell'estate 2020.

Pixie cut, il taglio di capelli corto e versatile

È uno dei tagli corti più amati di sempre: corto, sbarazzino ed estremamente versatile. Il pixie cut si può portare cortissimo come l'iconico taglio di capelli sofggiato da Ginnifer Goodwin, oppure in una versione più lunga con ciuffo XL. Mentre la versione cortissima risulta molto pratica sia per l'asciugatura che per lo styling, la versione con ciuffo laterale permette di provare look differenti, dal classico styling liscio all'effetto wet con i capelli pettinati all'indietro. È il taglio ideale se hai i capelli lisci, ma se al contrario il tuo capelli è riccio o mosso niente paura: scegli una versione leggermente più lunga e gioca con i volumi!

Il pixie cut di Ginnifer Goodwin
in foto: Il pixie cut di Ginnifer Goodwin

Il bob per un taglio di capelli intramontabile

Compagnia della Bellezza
in foto: Compagnia della Bellezza

Il taglio di capelli intramontabile per chi non vuole rinunciare del tutto alla lunghezza e che sta bene a tutte: è il bobil taglio che supera appena le spalle e si può portare liscio oppure mosso. Il wavy bob è infatti il look più gettonato per l'estate: onde morbide e non troppo definite, proprio come quelle che si creano quando lasci asciugare i capelli al naturale, senza l'aiuto di strumenti. Un movimento sinuoso e leggero che si può ottenere anche con la piastra o il ferro se i tuoi capelli sono liscissimi e non ne volgiono sapere di creare onde leggere: creale con la piastra, aspetta che si raffreddino e poi con una spazzola pettina le ciocche per aprire le tue onde e lavorare con le mani in modo da renderle più naturali.

Il bob di Kaia Gerber
in foto: Il bob di Kaia Gerber

Frangia, must have dell'estate 2020

Framesi
in foto: Framesi

Se frangia è per te sinonimo di caldo quest'estate bisognerà scendere a qualche compromesso: l'estate 2020 infatti riporta in voga la frangia, a patto che si personalizzata per ogni tipo di viso. Meglio puntare sulla versione sfilata e leggera invece che su quella geometrica e piena, in modo da poterla gestire con facilità anche quando le temperature diventano hot. L'alternativa alla frangia sfilata è la frangia a tendina, particolarmente indicata se hai un viso dai lineamenti geometrici e vuoi addolcirlo un po'. Se non sei pronta a questo cambio look prova il ciuffo laterale: è morbido, comodo e incornicia il viso.

La frangia sfilata di Úrsula Corberó
in foto: La frangia sfilata di Úrsula Corberó

Il buzzcut per un cambio look radicale

Jesus Oliver per Davines
in foto: Jesus Oliver per Davines

Un cambio radicale che alcuni definirebbero un vero colpo di testa. Un taglio senza mezze misure, decisamente pratico per l'estate ma che non sta bene a tutte. Per portare il taglio cortissimo che hanno sfoggiato nel tempo Cara Delevingne, Katy Perry e anche Kristen Stewart devi avere un viso proporzionato ma soprattutto devi avere la giusta personalità, grintosa e forte. Un taglio dal quale non si torna indietro per un po' perchè la (non) lunghezza avrà bisogno di tempo per ricrescere. Sceglilo se sei stanca di phon e piastre ma ricorda che per averlo sempre perfetto e impeccabile dovrai andare più spesso dal parrucchiere per accorciarlo.

Il buzzcut di Cara Delevingne
in foto: Il buzzcut di Cara Delevingne

Mullet, il taglio scalato anni '80

Jean Louis David
in foto: Jean Louis David

Un taglio rock d'ispirazione vintage: il mullet arriva direttamente dagli anni' 80 con la sua frangia lunga, laterali corti e lunghezze dietro la nuca. Al contrario di quanto si pensa è estremamente versatile e personalizzabile: basta infatti adattare le lunghezze al proprio stile per ottenere un look più bon ton ed elegante oppure un look più punk ed estroso, da portare spettinato come quello che abbiamo visto indossare da Miley Cyrus. Un look originale che si discosta dalle linee più tradizionali che siamo abituati a vedere e che regalerà al tuo tuo hair style un tocco vibrante.

Il mullet di Miley Cyrus
in foto: Il mullet di Miley Cyrus