Silvia Toffanin è la regina del sabato pomeriggio di Canale 5, è da anni che è al timone di Verissimo, il rotocalco di Mediaset che settimana dopo settimana dà spazio ai personaggi famosi più richiesti del momento. Sabato 5 dicembre è stato il turno di Marco Carta, Gerry Scotti, Iva Zanicchi e molti altri, che sono stati lieti di raccontarsi durante l'intervista. Ad aver incantato il pubblico non poteva che essere l'elegantissima conduttrice, che ancora una volta si è distinta per classe e raffinatezza. Ha temporaneamente lasciato nell'armadio i tailleur rigorosi e gli eterei abiti da dea, passando a qualcosa di più sensuale e trendy.

Silvia Toffanin con la gonna a matita

Sabato 5 dicembre è andata in onda la 13esima puntata di Verissimo e Silvia Toffanin ha dato ancora una volta il meglio di lei in fatto di stile. Dopo il maglione total pink e il look bianco e nero, ha puntato sulla sensualità. La conduttrice è apparsa in studio con un outfit firmato Marcobologna, ha abbinato un top nero aderente a maniche corte a uno dei must-have di stagione, la pencil skirt a vita altissima. Ha esaltato la silhouette impeccabile scegliendo un modello fasciante sui toni del giallo, decorato con dei fiori neri, arancioni e grigi. La gonna non è disponibile sul web ma una variante simile viene venduta a 219 euro.

Le scarpe di lusso della conduttrice di Verissimo

Per completare il look non poteva mancare un dettaglio di lusso. La Toffanin, che da sempre veste griffata, ha puntato su un paio di décolleté di camoscio rosso con un vertiginoso tacco a spillo, per  la precisione il modello Eva di Le Silla che sul sito ufficiale del brand costa 486 euro. Silvia ha poi tenuto i capelli sciolti e leggermente ondulati, mettendo in risalto il balayage sui toni del biondo. Insomma, ancora una volta ha dato prova di essere una vera e propria icona di eleganza. In quante imiteranno il suo outfit floreale per questi ultimi giorni d'autunno?