Lo shatush è senza dubbio una delle tendenze capelli più durature di sempre. Se nelle scorse stagioni le nuance più gettonate erano le sfumature del biondo e del castano chiaro per l'estate 2016 i capelli si tingono di rosso, creando un effetto ombrè particolare ed estremamente sensuale.

Il contrasto tra la radice scura e le punte luminose e vibranti renderanno la tua chioma originale e daranno un tocco di frizzantezza al tuo look. Se lo shatush biondo regalava un effetto naturale e brillante ai tuoi capelli, la versione rossa per l'estate 2016 è più audace a adatta a chi ama osare. Per ottenere il risultato si procede come un normale shatush, ovvero cotonando la radice che rimarrà del colore naturale e decolorando le punte, che verranno poi successivamente tonalizzate. Per ottenere un effetto ancora più contrastato potrai scurire la radice, ottenendo così una base castana scura oppure nera.

Il rosso è uno dei colori più gettonati per il 2016 e lo shatush si può realizzare in diverse varianti di colore, da quelle più soft a quelle più vistose. Il rosso fuoco è il colore perfetto per chi non vuole passare inosservata, e si sposa benissimo con la radice scura. Per chi preferisce invece un look più delicato si può puntare su un rosso rame, che sarà perfetto per tutte le donne che hanno una radice castana. Anche il rosso mogano può essere utilizzato pre creare uno shatush che regali sensualità al tuo look.

A chi sta bene questo colore di capelli? È una nuance molto versatile, che dona soprattutto a chi ha la carnagione chiara: si creerà così un bellissimo contrasto tra i capelli scuri e la pelle diafana. È perfetto però anche per chi ha la pelle olivastra o abbronzata, che potrà giocare anche con le sfumature del rame. C'è chi pensa che lo shatush si possa realizzare solamente sui capelli lunghi: su una chioma fluente il contrasto sarà sicuramente più visibile ma è una colorazione perfetta da sfoggiare anche sul capello corto; in quest'ultimo caso il rosso si concentrerà ad esempio sulla frangia, creando così una sfumatura bicolor.