Siete stanchi di passare il San Valentino tra fiori, peluche, cene romantiche e le solite idee tradizionali? Quest’anno potete optare per qualcosa di insolito: una serata hot. Per organizzarla è molto semplice, basta curare ogni dettaglio, dai regali ai vestiti, fino ad arrivare ai giochi erotici da mettere in pratica, trasformando così la festa degli innamorati in un appuntamento stuzzicante e sexy. Il segreto è lasciarsi andare alle proprie fantasie più nascoste ed osare: di sicuro un San Valentino simile sarà molto più eccitante ed appassionato di quelli festeggiati fino ad ora.

I regali hot per San Valentino

Non c'è modo migliore per celebrare la festa degli innamorati se non con un regalo per il partner. Chi intende organizzare una serata hot, naturalmente dovrà scegliere qualcosa in tema con la serata. Perché non cogliere l'occasione per provare qualche giocattolo erotico di coppia? Palline da Geisha o i classici vibratori, amatissimi dalle donne: scopriamo quali potrebbero essere le idee regalo più sexy per San Valentino.

Palline da Geisha – Le cosiddette palline da Geisha sono  un giocattolo erotico molto richiesto. Sono costituite da due sfere di plastica, silicone o metallo, collegate attraverso un filo di nylon. Sono efficaci per allenare il pavimento pelvico, possono infatti essere inserite all’interno della vagina per intere giornate e non solo rafforzeranno le pareti delle parti intime, ma regaleranno anche intense sensazioni di piacere ad ogni movimento del corpo. Di sicuro è un regalo perfetto per rendere stuzzicante il sesso a San Valentino.

Fiera – Fiera è il sex toy pensato per le donne che non vogliono rinunciare al piacere del cunnilingus neppure quando si trovano da sole. Gli uomini che vogliono sorprendere la propria partner a San Valentino possono regalarle questo insolito giocattolo erotico, capace di donare piacere in pochi minuti.

Little Devil – Coloro che sono stanchi dei soliti regali tradizionali di San Valentino possono acquistare un anello diverso dal solito. Si chiama Little Devil, è prodotto dalla Durex e vibra per 30 minuti, donando piacere e divertimento ad entrambi i partner. Ha una piccola testa a forma di diavoletto che riesce anche a stimolare il clitoride durante la penetrazione.

Tenga Egg – Le Tenga Eggs sono perfette per le donne che non sanno proprio cosa regalare al fidanzato per San Valentino. Sono dei giocattoli erotici monouso, ognuno con una texture diversa, che possono essere indossati dall’uomo per provare diversi massaggi erotici durante i preliminari. Basta utilizzare un po’ di lubrificante prima di cominciare a stimolare il pene del partner e di sicuro dopo avrà un’incredibile voglia di passare a del sesso selvaggio.

Blush – Blush è il sex toy che può essere controllato a distanza attraverso un’app sul cellulare. Si tratta dunque di un regalo perfetto per quelle coppie che il giorno di San Valentino si trovano distanti e che non per questo vogliono rinunciare al sesso. Anche a chilometri di distanza, il partner potrà scegliere la velocità e il ritmo della vibrazione del giocattolo.

San Valentino: cosa indossare per una serata sexy?

La serata di San Valentino deve essere speciale per tutti gli innamorati, soprattutto per coloro che vogliono organizzare un appuntamento davvero hot. Naturalmente, oltre ai regali, anche gli abiti indossati devono essere curati in ogni dettaglio. A farla da padrone è in assoluto l’intimo, che dovrà essere sexy, provocante e super eccitante. Quelle che vogliono andare sul tradizionale, possono scegliere della lingerie in pizzo, in seta o in raso, abbinata ad autoreggenti e magari anche a bustini e a babydoll, due accessori che sarebbero capaci di lasciare senza fiato ogni uomo. Se invece si vuole davvero osare, si può scegliere qualcosa di davvero hot, come delle tutine in latex o in rete, che di sicuro renderanno diversa e super eccitante la serata di San Valentino. Le donne che vogliono coinvolgere anche il proprio partner in questo gioco di seduzione possono pensare a di completino abbinati, magari mettendo in scena dei veri e propri ruoli da interpretare nel corso dell’intera nottata: infermiera e paziente, professore e studentessa, babysitter e bambino, basta scegliere la messinscena più eccitante per lasciarsi andare al piacere. L’importante è non trascurare assolutamente l’abbigliamento scelto e, se proprio non si hanno idee sexy, non indossare affatto la biancheria intima, nel momento in cui il partner lo scoprirà, impazzirà di desiderio all’istante.

I giochi erotici di San Valentino

Perché la serata di San Valentino diventi davvero bollente, c’è bisogno di organizzare dei giochi erotici stuzzicanti e diversi dal solito. La parola d’ordine è osare e concedersi tutto quello che solitamente si considera troppo scandaloso tra le lenzuola. Via libera dunque alle fantasie erotiche più nascoste, alle posizioni del Kamasutra più strane e ai giochi erotici da praticare in coppia, magari utilizzando proprio i sex toys regalati per celebrare l'occasione. Nella notte di San Valentino il sesso deve essere davvero hot. Si può cominciare con una cenetta afrodisiaca, per poi portare fragole, panna, cioccolata e cubetti di ghiaccio anche a letto, magari ispirandosi ai giochi erotici del film “9 settimane e mezzo”. Praticare un massaggio speciale al proprio partner è un classico intramontabile che riscuote sempre molto successo, così come anche uno spogliarello sexy. Insomma, nel giorno degli innamorati, tutto deve essere fatto per accendere la passione. Infine, se si vuole aggiungere un tocco di romanticismo, si può riempire il letto di petali rossi e la camera da letto di candele profumate: in questo modo l’atmosfera si riscalderà alla sola vista.