Essere una star internazionale ti permette di poter indossare sui red carpet e sul palco sensuali abiti simili ad una sottoveste, modelli dal tessuto leggero e lucente che sembrano capi di lingerie. Essere una fashion icon come Rihanna, invece, vuol dire potersi permettere di uscire di casa indossando un paio di mutande da uomo. La popstar amante dei look fuori dalle righe, che adora apparire in pubblico con abiti succinti o trasparenti e con capi intimi in bella mostra, questa volta si è spinta ancor più oltre. Ieri sera è stata fotografata per le strade di New York con indosso un paio di boxer maschili ed un reggiseno nero. A completare il look solo una camicia in denim e i sandali black di Manolo Blahnik che spesso indossa.

Già in passato la star aveva mostrato la sua passione per il "lingerie style" indossando abiti completamente trasparenti o scollati che mostravano reggiseni e slip. Durante l'ultima cerimonia dei CFDA ha calcato il red carpet con un abito nude indossato senza reggiseno. Alla sfilata di Chanel si era presentata in vestaglia e a quella di Balmain con seno in mostra, mentre ultimamente è stata fotografata in strada prima con un baby doll rosso trasparente e poi con una lungo abito sottoveste in seta pink. Ora la ritroviamo addirittura con boxer da uomo e reggiseno. Il confine tra l'originalità e il trash è molto labile. Rihanna lo avrà superato?