Sembra proprio che le sfumature arcobaleno siano tra le più gettonate per l'estate 2016: dopo aver tinto la radice dei capelli e colorato la manicure con nuance vivaci, è arrivato il momento di colorare anche le ciglia. La tendenza de momento infatti sono le "rainbow lashes", letteralmente le ciglia arcobaleno.

Il make up dell'estate è a tutto colore, e sembra proprio concentrarsi sulle ciglia, che diventano multicolor. Un effetto che sicuramente non passa inosservato, adatto soprattutto alle più giovani e alle sere d'estate, mentre è meglio evitare il trend in caso di occasioni formali o quando si indossa un outfit elegante e raffinato. Il look ideale per sfoggiare il trend è un trucco nude, leggero e luminoso: perfetto il non-touring, che illumina il viso in modo naturale, mentre sono da evitare i look troppo pesante, in particolar modo quelli che utilizzano ombretti scuri e intensi.

Le rainbow lashes infatti saranno molto più evidenti se sulla palpebra mobile non ci sarà nessun prodotto; in alternativa puoi applicare un ombretto in crema luminoso nelle sfumature crema oppure rosato.  Puoi anche delineare l'occhio con una sottilissima linea di eye liner nero, o ancora puntare tutto sul colore, creando una linea arcobaleno con gli stessi colori utilizzati per le ciglia. Ma come si creano le rainbow lashes? I modi per realizzare il trend sono differenti: puoi utilizzare le ciglia finte, oppure i mascara colorati.

Se scegli di applicare le ciglia finte dovrai avere a porta di mano una colla per ciglia, in modo da farle aderire perfettamente alle tue ciglia naturali. Potrai scegliere i singoli ciuffetti di colori differenti per creare un effetto personalizzato, oppure le ciglia finte intere, che solitamente presentano già la sfumatura arcobaleno: il risultato finale sarà molto scenico e appariscente. Se invece preferisci creare da sola il make up, ti basterà utilizzare mascara dai colori differenti: per prima cosa utilizza un piegaciglia per incurvarle al meglio poi, con l'aiuto di uno scovolino, pettina le ciglia in modo da separarle le une dalle altre. A questo punto non ti resta che colorarle: utilizza la punta dello scovolino del mascara o un piccolo pennello a ventaglio per essere più precisa.