Tutto è iniziato con il contouring, la tecnica make up più utilizzata da star come Kim Kardashian per scolpire il viso, poi è arrivato lo strobing, il make up per illuminare al meglio il volto, e per l'estate 2016 il make up di tendenza si chiama non-touring. Di cosa si tratta? Una tecnica che mixa i due trend, creando un effetto lifting super naturale e luminoso.

Per ottenere l'incarnato alla Gigi Hadid avrai bisogno di pochissimo tempo e pochi prodotti: la nuova tendenza infatti, si crea in modo più semplice e immediato rispetto al contouring, che richiedeva più tempo e sfumature precise.  Il non-touring ti farà ottenere un viso fresco, luminoso e con un effetto lifting, proprio come l'ha chiamato la make up artist delle celeb Renee Sanganoo che lanciato il trend: secondo la truccatrice infatti, l'effetto "è un po' come uno Spanx per la pelle. Sai che lo stai indossando, ma nessuno lo nota", ha rivelato a Marie Claire.

Il segreto di questo make up è proprio l'effetto naturale e leggero, perfetto per la stagione estiva. Il viso è uniforme e radioso, senza avere un effetto troppo pesante dato da fondotinta coprenti e dalla formula corposa. I prodotti che si utilizzano per ricreare il non-touring infatti, sono leggerissimi: avrai bisogno di un primer, di un fondotinta luminoso e leggero, un correttore illuminante e il prodotto protagonista del trend, l'highligther.

Per prima cosa stendi su tutto il viso un primer illuminante e levigante, per uniformare l'incarnato e preparare la pelle all'applicazione del fondotinta. Il secondo step sarà il fondotinta: sceglilo leggero e luminoso, e applicalo sul viso con una spugnetta bagnata. Per illuminare il contorno occhi puoi scegliere un correttore illuminante dalla texture leggera, in modo che scivoli sulla pelle senza creare spessore. Il passaggio più importante è quello che illumina il viso: con i polpastrelli tampona sugli zigomi un blush luminoso e fresco. La make up artist Renee Sanganoo ha rivelato come scegliere il prodotti giusto e applicarlo nel modo corretto: "se la pelle è chiara scegli un prodotto dalle sfumature rosa fredde in modo da non rendere il vostro incarnato aranciata. Se la pelle è più calda o ambrata, scegli un prodotto dalle sfumature bronzate o dorate. Sfuma il prodotto con un pennello sulle zone del viso che vengono colpite naturalmente dalla luce: zigomi, il ponte del naso, l'arcata sopracciliare e sull'arco di Cupido" .