Si conclude oggi l'84esima edizione del Pitti Immagine Uomo il più grande salone europeo dedicato alla moda maschile e femminile. Migliaia di visitatori hanno popolato la fiera, tenutasi alla Fortezza da Basso di Firenze. Buyers, giornalisti, esperti di moda, blogger e appassionati sono accorsi per ammirare le collezioni per la Primavera/Estate 2014 di 1043 brand maschili e 64 femminili. Sfilate, presentazioni, performance ed eventi speciali hanno reso ancor più fitto il programma della manifestazione. La redazione moda di Fanpage ha visitato il Salone per mostrarvi le immagini dei momenti più significativi, delle collezioni più all'avanguardia e degli eventi, raccogliendo le testimonianze di esperti del settore, designers e giovani talenti.

Una spettacolo per gli occhi – Le scenografie e gli allestimenti del Salone appaiono come sempre stupefacenti: c'è chi come Siviglia ha ricreato una location con tanto di piscina in stile "Great Gatsby", la maison Caruso, invece, ha allietato i visitatori con un particolare stand simile ad un carretto dei limoni, mentre Pirelli Zero ha trasformato in una tavolozza di colori il suo spazio espositivo. Peuterey ha presentato la nuova collezione ispirata allo stile Panam degli anni '60-70, con un particolare allestimento con tanto di cabina aerea, hostess e sedili con cinture di sicurezza, Ballantyne ha allestito una location con geometrie e specchi che richiamavano le fantasie dei capi presentati, mentre Coverse ha addirittura creato un maxi lampadario fatto con le celebri All Stars.

Celebrities e stilisti – Quando si parla di moda non possono mancare celebrities e volti noti, alcuni hanno fatto da testimonial per diversi brand come Belen Rodriguez per Imperfect, Stefano De Martino per Fred Mello e Marco Bocci per Diadora Heritage. Altri, come Elisabetta Canalis, sono addirittura saliti sul ring, la showgirl ha infatti dato dimostrazione delle sue doti "combattive" allo stand del marchio Happiness. Grandi Stilisti come Massimo Rebecchi hanno presentato le nuove collezioni primaverili, svelando ai nostri microfoni quali saranno le tendenze per la prossima estate. Abbiamo anche intervistato il designer del celebre marchio specializzato in denim Gas, il quale ha rivelato tutto il lavoro e lo studio che c'è dietro una collezione di jeans, capo che in casa Gas viene innovato con tecniche di colorazione sempre nuove per rendere sempre innovativo il capo evergreen.

Il Pitti Woman – Al salone fiorentino trova spazio anche la moda femminile nel padiglione Pitti W, all'interno del quale sono presentate tutte le novità per la donna. Tra queste le coloratissime collezioni di borse e accessori Leghilà, le scarpe scultura di Oscar Tiye, shoes brand più cool del momento, e la nuova chicchissima collection d N.21.

I nuovi talenti – Pitti da sempre si fa promotore dei giovani talenti, riservando uno spazio agli studenti del celebre isitituto fiorentino Polimoda che, durante la manifestazione, hanno presentato le loro creazioni avanguardistiche con un originale fashion show. I new designers trovano spazio anche nei padiglioni del Salone, tra questi Azzurra Gronchi e Alessandro Enriquez, creatore del brand An Italian Theory, i due talenti hanno raccontato ai nostri microfoni come è nata la loro splendida collezione di borse ed accessori e l'ispirazione che li ha portati a realizzare dei pezzi così innovativi. Il gruppo Marzotto si è invece fatto propmotore dell'arte di tre delle più celebri scuole di moda, Central Saint Martins, Iuav e Polimoda, con il progetto Linen Yarn dedicato al lino. Agli studenti è stato chiesto di riattualizzare il classico tessuto creando capi innovativi e di grande impatto.