Natale 2021
26 Novembre 2021
11:20

Per la regina Elisabetta è già festa: l’albero di Natale addobbato a Windsor è alto 6 metri

Al castello di Windsor è già stato addobbato l’albero di Natale, che è a disposizione dei visitatori assieme a una mostra.
A cura di Giusy Dente
in foto: l’albero di Natale a Windsor, Instagram @theroyalfamily
in foto: l’albero di Natale a Windsor, Instagram @theroyalfamily
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Natale 2021

Il Natale è una delle feste preferite della regina Elisabetta. L'anno scorso ha sofferto moltissimo della mancanza dei suoi cari. Infatti a differenza di quanto sempre fatto, la pandemia nel 2020 l'ha costretta a restare isolata, incluso durante il periodo natalizio. Non ha potuto festeggiare con figli, nipoti e pronipoti, come di tradizione, accontentandosi del solo albero addobbato. Quest'anno per lei sarà un Natale speciale. Innanzitutto, potrà finalmente trascorrerlo nuovamente circondata dall'amore della famiglia. In secondo luogo, però, sarà anche il primo senza il principe Filippo, venuto a mancare lo scorso 9 aprile. La sovrana è già presissima dai preparativi e sta organizzando tutto nei minimi dettagli, come sempre. Il maestoso albero di Natale del castello è già stato addobbato e presto se ne aggiungeranno altri.

L'albero di Natale della regina

Al castello di Windsor ha fatto la sua comparsa l'immancabile albero di Natale, che resterà aperto ai visitatori fino ai primi di gennaio. Potranno ammirarlo presso la grande St George's Hall. Si tratta di un albero gigantesco, abbattuto presso Windsor Great Park: misura ben 6 metri di altezza ed è stato decorato dallo staff con luci scintillanti, ornamenti a specchio e ghirlande rosso e oro, chiaramente avvalendosi di apposite scale (come si nota dalla foto ufficiale). Questo non sarà il solo albero royal: un altro di 4 metri d'altezza sarà addobbato il 3 dicembre a Holyroodhouse, nella Great Gallery il 3 dicembre. I visitatori potranno ammirare riccamente decorata anche la Scalinata, tradizionalmente resa festosa con ghirlande di velluto, fogliame stagionale, luci colorate e palline di vetro.

in foto: Elisabetta II, Natale 2020
in foto: Elisabetta II, Natale 2020

E ovviamente verrà portata anche a Sandringham l'atmosfera natalizia, con apposite decorazioni. Lì la regina è solita mantenerle addirittura fino al 6 febbraio, per celebrare l'anniversario della morte di suo padre, re Giorgio VI, deceduto il 6 febbraio 1952 proprio a Sandringham House. Da sempre la regina trascorre lì le feste, celebra privatamente la ricorrenza e poi fa ritorno a Buckingham Palace. L'anno scorso la permanenza a Sandringham non è stata possibile, per motivi di sicurezza legati al difficile momento di pandemia. Quest'anno invece si tornerà alle vecchie abitudini e la royal family si riunirà tutta lì. Saranno assenti Meghan e Harry, che benché abbiano ricevuto l'invito da parte della regina preferiscono non esporsi troppo mediaticamente, dunque resteranno in California.

in foto: la principessa Margaret e la futura regina Elisabetta, anni Quaranta
in foto: la principessa Margaret e la futura regina Elisabetta, anni Quaranta

Un regalo in più per i visitatori del castello

Oltre all’albero di Natale, i visitatori del castello di Windsor potranno ammirare anche una mostra allestita nella Waterloo Chamber, che resterà a disposizione dei turisti fino al 31 gennaio 2022. L’esposizione comprende una serie di abiti indossati dalla sovrana quando era adolescente, ai tempi delle rappresentazioni natalizie della Seconda Guerra Mondiale a cui era solita partecipare assieme alla sorella Margaret. Proprio nella Waterloo Chamber si svolgevano le pantomime, un genere molto famoso in Gran Bretagna, fa parte della tradizione natalizia del Paese. Le due sorelle si esibirono dal 1941 al 1944 per raccogliere fondi per il Royal Household Wool Fund, che forniva lana per maglieria per realizzare trapunte per i soldati. In un'occasione la futura regina Elisabetta si esibì come protagonista nei panni di Aladino, indossando un broccato d'oro e una giacca turchese con salopette e cappello abbinati.

148 contenuti su questa storia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni