23 Settembre 2021
15:52

Non riesco a dimagrire! L’esperta spiega cosa fare se non si riesce a perdere peso

Ci sono persone perennemente a dieta che non riescono a dimagrire. Rinunciano a pasta, pane, dolci e la bilancia non dà mai soddisfazione. Ma perché a volte dimagrire può essere così difficile? Abbiamo chiesto alla nutrizionista Renata Bracale di spiegarci per quale motivo a volte perdere peso può essere così complicato.
Intervista a Prof.ssa Renata Bracale
Nutrizionista e docente presso l'Università degli Studi del Molise
A cura di Francesca Parlato

"Non riesco a dimagrire!". Dopo mesi di rinuncia alla pasta, al pane e ai dolci, la delusione procurata dalla bilancia che non registra alcuna perdita di peso, può essere davvero tanta. Chi sceglie di provare a perdere qualche chilo e non ci riesce può sentirsi frustrato e arrabbiato, sentirà di aver fallito. Ma perché a volte dimagrire può essere così difficile? "Quando si decide di perdere peso la prima cosa a cui si pensa è la restrizione calorica – spiega a Fanpage.it la professoressa Renata Bracale, nutrizionista e docente presso l'Università del Molise – ma questa da sola potrebbe non essere sufficiente. Pensiamo per esempio ai soggetti affetti da patologie metaboliche come la sindrome metabolica, il diabete, le dislipidemie. In questi casi ridurre l'apporto di determinati nutrienti non è sufficiente". 

Tre motivi per cui la restrizione calorica non funziona

Oltre alla presenza di patologie, di cui a volte si ignora il fatto di esserne affetti, una dieta (soprattutto se fai-da-te) basata soltanto sulla restrizione calorica, nel lungo periodo difficilmente funziona. "Non riesce a sortire gli effetti sperati soprattutto per tre motivi: primo, il corpo non ragiona in ordine di calorie ma di nutrienti e, a parità di calorie ingerite, gli effetti di quelle che derivano, ad esempio, dal consumo di verdure e proteine sane rispetto a quelle che arrivano da zuccheri e carboidrati raffinati sono completamente diversi". Un altro motivo è il fatto che il corpo dopo un certo tempo si abitua. "La restrizione calorica, in un primo momento scuote il metabolismo e porta in effetti a una perdita di peso, che però ben presto rallenta fino a fermarsi del tutto". Il terzo motivo riguarda la difficoltà pratica a portare avanti un regime dietetico di questo tipo per troppo tempo. "Le diete classiche non sono praticabili per lungo tempo perché hanno una serie di effetti spiacevoli come il continuo senso di fame e la frustrazione di dover costantemente pesare i cibi e contare le calorie". 

Perché non dimagrisco? Se ci sono delle patologie

Dietro la difficoltà a dimagrire, anche con una dieta strutturata da un esperto e non un fai da te, si può nascondere anche la presenza di una patologia. "Ad esempio delle disfunzioni ormonali legate ad eccessi alimentari. – spiega Bracale – Poi dobbiamo tenere presente che il nostro organismo è regolato da quattro ormoni: insulina, glucagone, leptina e cortisolo. Se questi ormoni non sono in equilibrio, possiamo provare a fare qualsiasi tipo di dieta, ma finiremo sempre per fallire. Inoltre, possono esserci problemi di metabolismo legati al mal funzionamento della tiroide. Per questo è importante rivolgersi sempre al proprio medico anche se vogliamo soltanto perdere qualche chilo".

L'importanza della motivazione

Rinunciare a degli alimenti amati e non avere gli effetti sperati, può generare frustrazioni, e si può perdere la motivazione. E il fattore emotivo è invece essenziale anche in questo campo. "La partita si gioca tutta lì, questo è il motivo per cui le diete fai da te falliscono! – continua Bracale – Se invece ci facciamo seguire da un professionista, sarà lui, oltre che a fornirci gli strumenti giusti per metterci a dieta, a infonderci la forza per andare avanti, insegnandoci a scoprire la consapevolezza nel voler stare bene ed in salute". 

Lo stile di vita e lo sport

Qualsiasi dieta dovrebbe avere come obiettivo il raggiungimento di un benessere psicofisico, al di là della perdita in termini di chili e grammi. "Lo stile di vita è fondamentale. Senza la consapevolezza dell'importanza di uno stile di vita sano ed attivo, tutte le diete sono destinate a fallire e questo non farà altro che procurarci una profonda frustrazione. Dobbiamo imparare ad amare ed a voler bene al nostro corpo che ci porta in giro tutto il giorno, dobbiamo nutrirlo bene e tenerlo giovane con un’attività fisica costante". E per attività fisica non si intende necessariamente iscriversi in palestra, fare crossfit, correre per ore, bisogna scegliere quella più adatta a noi, quella in cui ci sentiamo più a nostro agio e se proprio ci sentiamo pigre, riserviamoci 30 minuti al giorno per camminare. "Non si può prescindere da un’attività fisica quotidiana se si vuole raggiungere un benessere psicofisico, non soltanto il dimagrimento. Anche solo 30 minuti al giorno di camminata a passo spedito e “non da vetrina o da passeggio”, contribuiscono ad attivare il metabolismo e soprattutto a liberare la mente".

Mangiare in maniera sana e consapevole

A prescindere dall'obiettivo da raggiungere, perdere peso o semplicemente sentirsi in forma, ci sono alcuni criteri che possiamo adottare per mangiare in maniera sana e consapevole. "Scegliamo sempre cosa portare in tavola in maniera ragionata. Ricordiamoci di mangiare almeno cinque porzioni di frutta e verdura al giorno e partendo dalla verdura impostiamo i nostri pasti. Scegliamo come abbinare i carboidrati, possibilmente favoriamo i cereali integrali, o le proteine. Tra queste preferiamo il pesce azzurro, i legumi, le uova e la carne bianca. Usiamo sempre l'olio extravergine d'oliva che è il più potente antiossidante che possediamo in casa. Infine muoviamoci: camminiamo, nuotiamo, facciamo yoga o pilates e in questo modo ritroveremo il nostro equilibrio fisico e mentale". 

Le informazioni fornite su www.fanpage.it sono progettate per integrare, non sostituire, la relazione tra un paziente e il proprio medico.
Dimagrire mangiando: i cibi dimagranti per perdere peso facilmente
Dimagrire mangiando: i cibi dimagranti per perdere peso facilmente
Perché non riesco a dimagrire? 10 motivi insospettabili da conoscere
Perché non riesco a dimagrire? 10 motivi insospettabili da conoscere
Ecco quali sono i veri motivi per cui non riesci a dimagrire
Ecco quali sono i veri motivi per cui non riesci a dimagrire
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni