28 CONDIVISIONI

Non dite a Julianne Moore che sta invecchiando bene: “Non è una cosa positiva o negativa, è la vita”

L’attrice Julianne Moore si è lasciata andare a una lunga riflessione sul tema dell’invecchiamento. A suo dire ci si concentra troppo sui cambiamenti esteriori e poco sulla crescita interiore che comporta. Non gradisce quando le vengono rivolte frasi come “stai invecchiando bene”, perché per lei è qualcosa di inevitabile su cui non si ha potere e controllo.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Fanpage.it
A cura di Giusy Dente
28 CONDIVISIONI
Julianne Moore, Paris Fashion Week 2018
Julianne Moore, Paris Fashion Week 2018

"L'invecchiamento è un requisito della vita: o invecchi o muori giovane": la frase, dell'attrice Helen Mirren, è stata ripresa dalla collega Julianne Moore per una lunga riflessione sul tema dell'invecchiamento. Intervistata, la 60enne ha posto l'accento sul fatto che invecchiare non è una scelta, ma fa parte della condizione umana, dunque perché affrontare l'argomento come se fosse qualcosa su cui invece si può avere controllo? Lei una donna bellissima, che con la sua età ha un ottimo rapporto. Eppure non gradisce quando le viene fatto notare che sta invecchiando bene, o che è in perfetta forma nonostante l'età, o che su di lei il tempo passa con grazia: espressioni come queste sono a suo dire sessiste, perché rivolte solo alle donne, oltre che inappropriate.

L'invecchiamento secondo Julianne Moore

La rivista As If ha dedicato la sua copertina alla bellissima attrice Julianne Moore, che nell'intervista si è dilungata sul tema dell'invecchiamento per spiegare quanto siano fastidiose certe espressioni che vengono rivolte soprattutto alle donne. "Esiste un modo sgraziato di invecchiare? Non abbiamo nessuna opzione. Nessuno ha la possibilità di non invecchiare, quindi non è una cosa positiva o negativa. È solo la vita" ha spiegato l’attrice. Lei del passare del tempo ha un'idea ben precisa. Più che concentrarsi sul cambiamento esteriore, sulla comparsa delle rughe, sulle forme che si ammorbidiscono, per lei bisognerebbe prestare più attenzione al processo interiore che si attua, con l'acquisizione di una nuova maturità e un diverso approccio alla vita e al proprio corpo.

Julianne Moore, Tribeca Festival 2021
Julianne Moore, Tribeca Festival 2021

Invecchiare non significa non avere più nulla da imparare, ma c'è ancora possibilità di rendersi utile al prossimo. Per lei è tutta questione di crescita interiore: "Come possiamo continuare a metterci alla prova, ad interessarci, a imparare cose nuove, ad essere più utili agli altri, ad essere la persona di cui i tuoi amici e la tua famiglia hanno bisogno o desiderano? Come continuiamo ad evolverci? Come navighiamo nella vita per avere esperienze ancora più profonde? Questo dovrebbe essere l’invecchiamento. Ci viene raccontata questa storia da bambini che si continua a crescere con la scuola e poi, dopo la scuola, la crescita è completa. Ma abbiamo ancora tutta la vita davanti da vivere".

Julianne Moore, Cannes 2019
Julianne Moore, Cannes 2019

60 anni di talento e bellezza

L'attrice premio Oscar fa parte di una generazione di donne che hanno scelto di convivere pacificamente col passaggio del tempo, di invecchiare senza farsi opprimere da questa parola, preferendo semplicemente continuare a vivere. Come lei anche altre icone come Meryl Streep, Jane Fonda, Susan Sarandon, Sharon Stone: tutte in pace con la loro immagine, tutte pronte a mostrarsi anche al naturale con rughe e segni del tempo in vista. Julianne Moore il suo tempo lo continua a dedicare alla famiglia (è sposata con il regista Bart Freundlich e la coppia ha due figli) e alla recitazione: a settembre la vedremo nel film Dear Evan Hansen di Stephen Chbosky. Ma è anche politicamente e socialmente attiva: è una sostenitrice del Partito Democratico statunitense e dal 2002 si prodiga per sensibilizzare sulla sclerosi tuberosaì. Inoltre si dedica a creare maggiore consapevolezza nell'industria cinematografica sul tema dell'inclusione e delle molestie, per un sistema sano e senza sessismo né discriminazione: "Lo smantellamento di questi sistemi e la creazione di altri sistemi più equi è utile per impedire alle persone di abusare l'uno dell'altro e dare a tutti pari opportunità" ha affermato.

28 CONDIVISIONI
Julianne Moore ruba la scena a Venezia 79: è una diva glamour vestita di cristalli
Julianne Moore ruba la scena a Venezia 79: è una diva glamour vestita di cristalli
Il segreto di bellezza di Julianne Moore: come avere una pelle radiosa a 60 anni
Il segreto di bellezza di Julianne Moore: come avere una pelle radiosa a 60 anni
Julianne Moore arriva al Festival di Venezia in jeans e borsone da viaggio (che costa 2mila euro)
Julianne Moore arriva al Festival di Venezia in jeans e borsone da viaggio (che costa 2mila euro)
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni