Natale si avvicina ed è arrivato il momento di farsi un po’ di conti in tasca. Tra addobbi, alberi di Natale e cibo si spendono ogni anno centinaia di euro, anche se le spese più onerose si registrano sempre per i tanto temuti regali. Secondo un sondaggio condotto da SpeedVacanze.it, il tour operator che organizza viaggi per single, la spesa media per i regali di Natale 2015 si aggirerà intorno ai 200 euro procapite, arrivando fino a 240 euro per i single che, non avendo un partner a cui fare dei doni costosissimi, sono disposti a spendere di più per gli amici e i parenti.

La città italiana in cui le persone sono più “spendaccione” è in assoluto Napoli, dove in media il budget destinato ai regali sarà di 230 euro. Le stesse cifre si registrano anche in Sicilia e in tutto il sud Italia. I più “tirchi” sono invece i romani, la cui spesa media si aggirerà intorno ai 150 euro, utilizzati soprattutto per gadget tecnologici o per prodotti enogastronomici. Per quanto riguarda i milanesi, questi punteranno soprattutto su abbigliamento, accessori e viaggi.

Questi ultimi sono i regali prediletti dal 26% dei partecipanti al sondaggio, che nel 76% dei casi li prenotano online. Gli acquisti sul web sono infatti aumentati del 35% in quest’ultimo anno, segno che sempre più persone fanno acquisti comodamente seduti sulla poltrona di casa. In particolare, a Natale saranno soprattutto i single a darsi da fare con la carta di credito. Non solo acquisteranno a tutti un regalo abbastanza prezioso, ma si concederanno anche una vacanza per se stessi, sperando di incontrare così la propria anima gemella.