Ieri pomeriggio in occasione della Paris Fashion Week si è tenuta la sfilata Chanel, la prima dopo la morte di Karl Lagerfeld, e sono state moltissime le celebrities che non si sono volute perdere un evento tanto atteso. Tra le prime file del front-row, anche Monica Bellucci, diventata ormai il simbolo della bellezza e dell'eleganza italiana, apparsa per la prima volta in pubblico al fianco del fidanzato "toy boy" Nicolas Lefebvre innamoratissima e raggiante.

I look di Monica Bellucci e Nicolas Lefebvre per la sfilata Chanel

Ieri pomeriggio è andata in scena a Parigi la sfilata della collezione Autunno/Inverno 2019-20 Chanel, Maison che di recente ha perso lo storico direttore creativo Karl Lagerfeld. Sono state moltissime le star che non si sono volute perdere un evento tanto atteso e che hanno assistito allo show direttamente dalle prime file, così da rendere per l'ultima volta omaggio allo stilista. Tra loro, anche Monica Bellucci, apparsa per la prima volta in pubblico con il fidanzato toy boy Nicolas Lefebvre.

Per l'occasione la diva ha puntato tutto sull'eleganza con un lungo cappotto in tweed annodato in vita, abbinato a dei pantaloni palazzo, una maglia scollata, i tacchi a spillo e dei grossi occhiali scuri, il modello ha invece preferito un completo grigio scuro gessato a doppio petto, abbinato a una camicia bianca portata senza cravatta e a delle scarpe marroni di camoscio. Non si è fatto mancare il fiore all'occhiello rosso e ha poi lasciato i lunghi capelli sciolti e selvaggi e la barba incolta. Nonostante la grossa differenza di età, lei ha 54 anni, lui 36, i due sono sembrati innamoratissimi e, tenendosi tutto il tempo per mano, hanno messo a tacere le voci che non gli davano speranze.