Credevamo di aver visto tutto sulle passerelle di Versace, soprattutto dopo la sfilata tributo per Gianni, in cui Donatella è riuscita a riportare sul catwalk le top degli anni '90, dalla Crawford alla Schiffer tutte d'oro vestite. Credevamo che Donatella Versace non avrebbe potuto stupirci e invece ci è riuscita ancora una volta facendo chiudere lo show Primavera/Estate 2019 alla Milano Fashion Week da una splendida 50enne, Jennifer Lopez.

La collezione Primavera/Estate 2020 di Versace

Questa sera, nel terzo giorno della Milano Fashion Week è andato in scena lo show donna di Versace, in passerella hanno sfilato gli abiti della collezione Primavera/Estate 2020, una collezione d'ispirazione '80 fatta di giacche e abiti dalle spalle imponenti, capi tie dye, mini dress in arancio acceso, completi maschili con stampe tropical, capi dalle nuance acide e shirt con maxi logo. Il tutto condito con scarpe dalla punta stretta e allungata e micro bag da indossare sul corpo come collane.

Jennifer Lopez sfila con l'abito iconico da Versace

Tanti colori fluo, dunque, e ancora stampe, dettagli sensuali e simboli dello stile Versace. Fin qui nulla di strano, Donatella Versace è riuscita ancora una volta a rielaborare gli stilemi della casa di moda creata dal fratello Gianni, attualizzandoli e rendendoli moderni e appetibili per il pubblico odierno. A stupire tutti però non è stata solo la capacità della stilista di proporre una collezione al top ma anche la comparsa in passerella di una guest star che nessuno si aspettava. Si tratta di Jennifer Lopez, la quale non ha semplicemente partecipato allo show assistendo alla sfilata comodamente seduta in prima fila, la cantante ha chiuso la sfilata, calcando il catwalk dopo celebri top model come Bella e Gigi Hadid o Kaia Gerber e Irina Shayk. Il pubblico in delirio si è alzato in piedi applaudendo e scattando foto della diva che ha proseguito la passerella al fianco di Donatella Versace.

Indosso Jennifer Lopez portava un sensualissimo abito verde smeraldo dalla stampa tropical, con gonna a strascico svolazzante, cucita su un corpetto dalla profonda scollatura, con spalline pronunciate e che lasciava la schiena nuda. In vita una fibbia dorata teneva insieme i lembi del corpetto decorato con macro paillettes tono su tono che creavano ricami a fiori tridimensionali e donavano lucentezza al capo.

Jennifer Lopez con lo stesso abito 19 anni dopo

Non tutti forse sanno che quest'abito riprende i colori, la scollatura sensuale e le trasparenze dell'iconico abito firmato Versace che Jennifer Lopez indossò ai Grammy del 2000, abito che senza dubbio aiutò la diva a trasformarsi nella sexy star più amata del globo. Oggi Donatella Versace ha voluto reinterpretare la stampa dell'abito indossato da J.Lo quasi 20 anni fa, rivedendo anche i tagli e i dettagli del modello, rendendolo ancor più sexy e rilanciando dunque una creazione ormai storica, un vestito diventato un'icona. Un'icona proprio come la donna che l'ha indossato, un'icona proprio come la donna che l'ha disegnato.

Jennifer Lopez ai Grammy Awards 2010 con l’iconico abito Versace
in foto: Jennifer Lopez ai Grammy Awards 2010 con l’iconico abito Versace