Quale compro

Migliori piastre per onde: recensioni e guida all’acquisto

La piastra per onde è lo strumento ideale per ottenere dei capelli mossi e voluminosi. Ne esistono diverse tipologie a seconda dell’effetto che si ricerca. Preferite onde morbide o strette? Meglio un effetto naturale o stile afro? Un modello molto popolare è ormai la piastra triferro, semplice ed efficace. Scopriamo insieme quali sono le caratteristiche per scegliere le migliori piastre per onde.
A cura di Quale Compro Team
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Quale compro

La piastra per onde è l'alleata perfetta per realizzare un'acconciatura voluminosa e mossa. Ne esistono diverse tipologie a seconda dell'effetto che si desidera ottenere: potete scegliere tra onde strette e morbide oppure tra un effetto naturale e uno stile afro. Il modello di piastra per onde più utilizzato e apprezzato è il triferro: si distingue per la presenza di ben tre cilindri allineati e realizza delle onde perfette e uniformi in un solo passaggio. A differenza dell'arricciacapelli, la piastra per onde è più semplice da usare perché non bisogna avvolgere le ciocche di capelli intorno al cono o al ferro per ricci.

È importante scegliere il calore e le dimensioni della piastra onde in base ai vostri capelli per evitare danni. Preferite tubi esili e riscaldati fino a 180°C in caso di capelli sottili, mentre chi li ha spessi e lunghi ha più libertà di scelta. Prestate attenzione anche ai materiali utilizzati: spiccano la ceramica e i tubi infusi con olio di argan per creare onde perfette e lucenti. Infine, affidatevi alle migliori marche come Babyliss, Imetec Bellissima e Remington per essere sicuri di acquistare una delle migliori piastre per onde disponibili online.

Le 10 migliori piastre per onde

Se anche voi desiderate dei capelli voluminosi e ondulati, potete acquistare una delle 10 migliori piastre per onde in vendita su Amazon. Vi abbiamo aiutato nella scelta,  tenendo conto della tipologia, delle dimensioni, dei materiali e delle opinioni espresse dagli utenti.

BaByliss Easy Waves C260E

Il triferro proposto da BaByliss è uno dei più gettonati su Amazon. È perfetto per creare delle onde strette e voluminose che durano fino a 7 giorni. Il prodotto è rivestito in ceramica e propone tre livelli di temperatura che toccano i 160°, 180° e 200°C, pensati sia per i capelli sottili che quelli spessi. Si avvale della tecnologia Advanced Ceramics per garantire una temperatura costante, mentre il cavo girevole è utile per un uso funzionale. La piastra è grande 10 x 5 x 25 cm e include nella confezione un tappetino termo resistente.

BaByliss Mini H120E

Questo triferro di BaByliss è di dimensioni molto ridotte rispetto alla media, rendendolo lo strumento perfetto per chi ha i capelli corti e vuole sfoggiare un look wavy anche in vacanza. Rivestito completamente in ceramica satin touch, è ideale per ottenere un effetto naturale. Risulta una piastra funzionale: la temperatura può raggiungere fino a 200°C in poco tempo, il cavo girevole lo rende facile da usare e la punta isolante evita scottature. È perfetta per essere portata in viaggio in quanto è dotata di doppio voltaggio e si infila facilmente in borsa poiché misura appena 2,6 x 4,3 x 4,3 cm.

Imetec Bellissima My Pro Beach Waves GT20 100

La piastra per onde di Imetec Bellissima è conosciuta anche come la piastra per ricreare "l'hairstyle di Belén". Ideale per i capelli di medio-corti e lunghi, è possibile ottenere un magnifico effetto naturale con onde larghe o strette a seconda dei gusti, basta solo ruotare la piastra. Rivestita in ceramica, si può regolare il calore grazie al Thermo Control System scegliendo fra i tre livelli di calore che oscillano tra i 160° e 200°C. È inclusa nella confezione una cover protettiva che funge da base di appoggio. Questa piastra per onde larghe professionale è grande 37,4 x 6,9 x 17 cm.

Rowenta CF4710

Rowenta presenta la sua piastra per capelli ondulati che può essere utilizzata su ogni tipo di capello. Si possono realizzare ben quattro tipi di acconciature: potete scegliere tra onde morbide, caschetto lungo mosso, beach waves oppure onde alla Hollywood, basta solo seguire le linee guida all'interno della confezione. La temperatura raggiunge i 210°C ma può essere impostata diversamente a seconda del capello. Rivestito in ceramica, questo prodotto è versatile, facilissimo da usare e misura 36 x 13 x 6 cm.

Remington Curl & Straight S6606B

La piastra per onde di Remington è ideale se volete creare una messa in piega semplice e veloce. Questo prodotto spicca per il suo design 2 in 1: presenta una forma a spirale che garantisce un capello mosso, definito o morbido, altrimenti potete puntare sull'effetto lisciante. Grazie al rivestimento in ceramica e tormalina, la piastra assicura un'azione antistatica che dona lucentezza ai capelli. Il display digitale consente di regolare la temperatura su uno dei cinque livelli che oscillano tra 150° e 230°C. Remington ha ideato anche un manicotto che resiste al calore e un sistema di spegnimento automatico dopo 60 minuti di inattività. Questa piastra versatile misura 28,7 x 3,7 x 3,7 cm.

Muster Cerbero 31569

Muster propone un triferro professionale in ceramica che spicca per il suo colore rosso acceso. In pochi minuti potrete ottenere delle onde larghe o più definite, occorre solo selezionare il livello di calore a seconda del tipo di capello. Con il suo effetto ioni negativi, la temperatura può raggiungere fino i 210°C, ma se avete un capello sottile vi consigliamo di orientarvi verso i 180°C. Le dimensioni della piastra sono 40,8 x 14,6 x 9 cm, mentre il diametro dei coni è di 25 mm.

Junma F-15

Se il vostro obiettivo è avere delle splendide onde strette, allora vi conviene acquistare la piastra per capelli mossi di Junma. Ha ben cinque tubi con rivestimento in ceramica per rendere più naturale la vostra acconciatura. Non dovrete più preoccuparvi di danneggiare i capelli grazie alla temperatura regolabile fra i 180°C per quelli sottili e i 210°C per i capelli spessi. Il manico antiscivolo eviterà spiacevoli incidenti, mentre il filo girevole con supporto di sicurezza assicura un utilizzo funzionale. Le dimensioni della piastra equivalgono a 40,4 x 10,8 x 8,2 cm.

Tempo di saldi F-11

Il triferro di Tempo di saldi è da prendere in considerazione. Adatto a ogni tipo di capello, potrete impostare la temperatura desiderata tra i 160°e i 210°C. Si tratta di uno strumento professionale che vi garantisce un hairstyle voluminoso con delle onde larghe o strette a seconda dei vostri gusti. Le punte sono antiscottatura, così da evitare spiacevoli incidenti, mentre il diametro dei tubi è di circa 2,5 cm. Questa piastra grande 9 x 41 x 11 cm include nella confezione anche il libretto di istruzioni in inglese.

Winpok

Un'altra proposta è la piastra onde di Winkpok. È ideale per avere capelli mossi e morbidi senza il fastidioso effetto crespo. Selezionate uno dei quattro livelli di temperatura optando per i 140°C in caso di capelli molto sottili e deboli o per i 200°C se avete capelli spessi e forti. In appena 20 secondi il vostro triferro in tormalina sarà già pronto all'uso e a rilasciare ioni negativi. Il cavo rotante a 360° vi consentirà di ottenere sempre il massimo da questo prodotto. All'interno della confezione sono presenti anche due fermacapelli, un paio di guanti antiscottatura, un bigodino e il libretto delle istruzioni. Le misure sono di questo triferro sono di 15 x 30 x 2,2 cm.

L'Oréal Professionnel Paris SteamPod 3.0

Infine, vi presentiamo la piastra per capelli mossi e lisci di L'Oréal Professionnel Paris. Ideale per tutti i tipi di capello, può essere utilizzata per creare un'acconciatura voluminosa con delle onde morbide e anche per un effetto lisciante. Si avvale della tecnologia a vapore capace di rendere i capelli più morbidi e lucenti. La temperatura è regolabile da 180° a 210°C in base allo spessore del capello. Ha un cavo rotante che rende la messa in piega veloce e semplice. Sono in dotazione anche un pettine e un contenitore per il serbatoio. La piastra raggiunge le misure di 36,8 x 10,9 x 5,3 cm.

Come scegliere la piastra per onde

Scegliere una piastra per onde non è facile come sembra perché occorre prima capire quale tipologia sia la più adatta ai propri capelli. Bisogna tener conto dei livelli di temperatura, dei materiali e delle dimensioni dello strumento. Prestate attenzione al design, alle funzioni e agli eventuali accessori extra. Non sottovalutate poi marca e prezzo.

Tipologia

I capelli mossi e voluminosi donano tridimensionalità all'acconciatura. Le piastre per onde si distinguono in varie tipologie a seconda dell'effetto che si vuole ottenere.

  • Triferro: si tratta di una piastra con tre o più cilindri orizzontali realizzati in acciaio e rivestiti in un materiale capace di emanare calore. Il risultato è una ciocca mossa e uniforme in solo passaggio. Semplice da usare e adatta a ogni tipo di capello, è considerata la migliore perché potrete ottenere delle bellissime onde larghe o strette in base al diametro del ferro in pochissimo tempo. Ideale se si ha fretta, è consigliata a chi ha capelli lunghi da 12 cm in poi.
  • Deep waver: è indicata per ottenere un effetto ondulato molto pronunciato in pochi passaggi. I boccoli risulteranno più o meno voluminosi a seconda di quanta pressione si adopera utilizzando la piastra.
  • Piastra a spirale: è simile a una piastra lisciante ma il movimento a spirale consente di ottenere delle bellissime onde larghe e morbide dall'effetto naturale.

Temperatura

Per ottenere il risultato desiderato, è importante che la piastra per capelli mossi dia la possibilità di regolare la temperatura. Un buon modello propone vari livelli di calore che oscillano tra i 130° e i 210°C. Ogni persona, però, dovrebbe rispettarne uno specifico se vuole evitare di danneggiare troppo il capello.

In genere, è bene che i capelli sottili e fragili non superino i 180°C, mentre quelli più spessi e già ricci possono regolare la temperatura sui 210°C. Ricordate di utilizzare prodotti capaci di proteggere la chioma prima di sottoporla allo stress della piastra come oli o termoprotettori.

Materiali

La piastra onde non solo consente di sperimentare messe in piega mosse e voluminose, ma può essere realizzata anche in diversi materiali e metalli. Per capire verso quale orientarvi dovrete sempre far fede alle esigenze del vostro capello. Inoltre, in commercio sono presenti anche molti modelli che sono solo rivestiti da buoni materiali, rischiando di consumarsi con il passare del tempo e andando a intaccare sull'efficacia del prodotto.

  • Ceramica: sono piastre adatte alla maggior parte dei capelli perché distribuiscono il calore in modo uniforme ed efficace.
  • Tormalina: indicate a chi ha i capelli danneggiati in quanto rilasciano molti ioni negativi, utili per la loro azione riparatrice e anticrespo.
  • Titanio: ideali per chi i capelli spessi e già naturalmente mossi. Si tratta di piastre più costose che si riscaldano in tempi brevi e capaci di raggiungere temperature molto elevate.
  • Con olio di argan: i cilindri sono infusi con questo olio per conferire maggiore lucentezza e definizione alla chioma.

Dimensioni

È importante tenere in considerazione anche le dimensioni di una piastra per onde quando se ne acquista una. Esistono vari modelli che propongono misure diverse relative al prodotto e al diametro dei tubi. Una piastra lunga con cilindri larghi è consigliata quando si vogliono ottenere risultati professionali. Se, invece, avete i capelli corti e siete spesso in viaggio orientatevi verso un modello di dimensioni ridotte o con un'impugnatura ripiegabile che possa essere infilato facilmente in borsa.

Per quanto riguarda il diametro dei tubi, a un'ampiezza maggiore corrispondono onde più larghe e morbide. Consigliamo le piastre con cilindri grandi sui 32-38 mm a chi ha una chioma lunga e spessa o anche scalata e con frangetta. In caso di capelli sottili, invece, preferite tubi il cui diametro oscilla tra 9 e 13 mm: eviterete di danneggiare la capigliatura con il calore. Ma non solo. La maggiore o minore ampiezza di un cilindro influisce anche sull'acconciatura: onde larghe e naturali per tubi ampi e boccoli stretti e definiti per tubi piccoli.

Design e funzioni

Le piastre per capelli mossi hanno diverse peculiarità che le rendono uniche non solo per la forma particolare che presentano. A livello di design si distinguono per i bordi alle estremità dei cilindri: più sono tondeggianti e più si otterranno delle ciocche ondulate; a punte piatte corrisponde invece un effetto maggiormente lisciante.

Molti modelli presentano anche delle funzioni utili che rendono davvero versatile questo strumento dedicato alla chioma.

  • Spegnimento automatico: dopo un periodo di inattività che va dai 20 ai 60 minuti la piastra si spegne automaticamente. Ottimo per evitare rischi di bruciature e incendi.
  • Riscaldamento rapido: la piastra è dotata di un sistema che le permette di raggiungere la temperatura indicata in tempi record. Alcuni modelli si riscaldano entro 20-30 secondi.
  • Display: la temperatura può essere gestita in maniera più facile e chiara con l'ausilio di uno schermo.
  • Sistema di blocco: evita che le due placche della piastra si aprano inavvertitamente, scongiurando eventuali inconvenienti.

Accessori

È possibile che le piastre onde includano nella confezione anche alcuni accessori per rendere il momento hairstyling più confortevole. Potreste trovare pinze per tenere fermi i capelli divisi in sezione, pettini per dare un tono alla chioma o ancora bigodini. L'azienda produttrice potrebbe anche aver incluso un cofanetto dove riporre la piastra, un manicotto e un paio di guanti per evitare possibili scottature.

Marca

Essendo uno strumento che si prende cura della capigliatura, vi consigliamo di affidarvi alle migliori marche che producono piastre per onde. Quelle più quotate e rinomate nel campo sono sicuramente BaByliss, Imetec Bellissima, Rowenta e Remington. Tuttavia, molti altri brand si stanno affermando e proponendo sempre nuovi modelli validi.

Prezzo

Il prezzo delle piastre per capelli mossi dipende soprattutto dai materiali adoperati, le funzioni e la marca. I modelli low cost partono intorno ai 15/20 euro, ma in media costano 50/60. Se invece volete orientarvi verso un modello più costoso e realizzato con materiali di qualità potreste superare anche i 200 euro.

Piastra onde o arricciacapelli?

Per sfoggiare una chioma mossa e voluminosa è necessario utilizzare gli strumenti adatti che rendano i risultati sperati. Tra questi troviamo la piastra per onde e l'arricciacapelli. Entrambi validi ed efficaci, presentano delle differenze non solo strutturali ma anche dal punto di vista del risultato. Un buon arricciacapelli è un cono riscaldato intorno al quale va avvolta la ciocca. È ideale se si vogliono creare dei boccoli definiti e voluminosi. Bisogna però prestare attenzione a come si esegue questo passaggio e ripeterlo sempre in modo uguale per avere una chioma uniforme. Occorre assicurarsi che tutta la sezione di capelli sia a contatto con il ferro e che eventuali fermacapelli incorporati non rovinino i boccoli.

La piastra per onde, invece, è molto più semplice da usare ed è meno rischioso bruciarsi le mani. Basta solo inserire la massa di capelli tra le due placche riscaldate, chiudere e aspettare dai 5 agli 8 secondi affinché possiate avere dei capelli mossi al naturale. Sono consigliate a chi non vuole dedicare troppo tempo alla messa in piega e non ha una buona manualità dell'arricciacapelli.

Come si usa la piastra per capelli mossi

La piastra per onde funziona in modo simile a una tradizionale piastra, ma a seconda dell'effetto che si vuole ottenere, bisogna seguire alcuni accorgimenti. È buona norma applicare un termoprotettore di qualità e pettinare i capelli, ma prima assicuratevi che siano lavati e ben asciutti per evitare che si rovinino. Prima di iniziare, vi consigliamo di dividere i capelli in sezioni, così da gestire meglio lo styling.

Accendete la piastra per onde e regolate la temperatura in base al tipo di capello: 180°C per quelli sottili e 210°C per quelli spessi. Ora sta a voi scegliere l'effetto e come maneggiare la piastra. Partite dalla radice e spostatevi lungo le punte per avere dei ricci definiti e voluminosi oppure potete iniziare a metà chioma per un effetto più naturale. Una volta ripetuto il passaggio su tutti i capelli, lasciateli raffreddare e separate le ciocche scuotendo la testa o utilizzando la coda di un pettine. Infine, applicate un prodotto che conferisca lucentezza alla vostra messa in piega.

I contenuti Quale Compro sono redatti da un team di esperti, esterni alla redazione Fanpage.it, che analizza, seleziona e descrive i migliori sconti, prodotti e servizi online in maniera affidabile ed indipendente. In alcune occasioni, viene percepita una commissione sugli acquisti effettuati tramite i link presenti nel testo, senza alcuna variazione del prezzo finale.
Per eventuali informazioni o segnalazioni scrivere a qualecompro@ciaopeople.com
LA TUA GUIDA PER LO SHOPPING
Come organizzare una festa di compleanno in 7 passaggi
Come organizzare una festa di compleanno in 7 passaggi
Dove comprare e quanto costa la maglia del Napoli firmata Giorgio Armani
Dove comprare e quanto costa la maglia del Napoli firmata Giorgio Armani
Amazon Prime Wardrobe arriva in Italia: prova gratis gli abiti a casa e dopo li paghi
Amazon Prime Wardrobe arriva in Italia: prova gratis gli abiti a casa e dopo li paghi
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni