Meghan Markle e il principe Harry sono in Australia per il tour ufficiale del paese e, nonostante la principessa aspetti il suo primo figlio, sono più impegnati che mai e non perdono occasione per mostrarsi innamoratissimi ogni volta che appaiono in pubblico. Di recente sono volati alle isole Fiji e, sarà perché si sentono in vacanza o perché vogliono onorare le tradizioni del luogo, ma sembrano aver detto temporaneamente addio ai look bon-ton. Per la visita all'University of the South Pacific di Suva hanno lasciato a casa abiti eleganti, giacche e tacchi per passare a qualcosa di più comodo ed etnico.

I look etnici di Meghan Markle e il principe Harry alle isole Fiji

Meghan Markle e il principe Harry aspettano il loro primo figlio e sono più felici e innamorati che mai. Attualmente sono impegnati con il tour dell'Australia, paese in cui la principessa ha rivelato per la prima volta il pancino dopo l'annuncio ufficiale della gravidanza, e da allora in poi ha incantato tutti con i suoi look premaman glamour e alla moda, dall'abito di lino a righe con lo spacco vertiginoso a quello elegantissimo total white per l'arrivo alle isole Fiji. In occasione dell'ultimo impegno pubblico, ovvero la visita all'University of the South Pacific di Suva, i due Duchi del Sussex sembrano aver detto addio al bon-ton. Il principe Harry ha lasciato a casa le giacche ed è passato a una più originale camicia etnica a maniche corte di colore azzurro decorata con delle piume bianche, mentre la Markle ha optato per un abitino floreale  firmato Figue con le maniche lunghe, lo scollo generoso, la gonna a balze e una cintura in vita con i pon-pon che ha messo in risalto le rotondità della gravidanza. Per completare il tutto ha scelto delle espadrillas con la zeppa di Castañer molto simili alle "preferite" della cognata Kate Middleton, una clutch bag realizzata dalle artigiane del luogo e ha poi decorato lo chignon spettinato con dei fiori bianchi. Insomma, a quanto pare Meghan ed Harry sono davvero dei principi "rivoluzionari" e non hanno paura di infrangere le etichette reali tutte le volte che possono.

Meghan Markle allontanata per allarme sicurezza

Dopo la visita all'University of South Pacific, la Duchessa del Sussex si è recata al mercato di Suva per incontrare le donne del luogo che hanno preso parte al progetto Markets for Change. L'unico piccolo "inconveniente" è stato che, a soli 6 minuti dall'arrivo, si è vista costretta ad abbandonare il luogo. Il motivo? La folla era troppa e la sicurezza della principessa era a rischio, come comunicato dalla Royal Family direttamente da Kensington Palace. Non è un caso che sia stato necessario l'intervento dei bodyguard per allontanare la Markle e preservare la sua incolumità. Insomma, la Markle potrà essere anche lontanissima dalla Gran Bretagna ma a quanto pare i reali inglesi hanno sempre tutto sotto controllo, tanto da farle evitare qualsiasi situazione in cui potrebbe essere in pericolo.