Passato il Natale è il momento di pensare all'ultima notte del 2017: come truccarsi a Capodanno? Il make up dovrà essere a lunga tenuta e a prova di baci, brindisi e festaggiamenti. Per il make up del 31 Dicembre nulla andrà lasciato al caso: prenditi qualche minuto in più per creare il trucco curando ogni minimo dettaglio, scegliendo i prodotti giusti! Ecco 7 consigli per un trucco perfetto anche l'ultima notte dell'anno.

Chanel
in foto: Chanel
  1. I colori per il make up di Capodanno: come truccarsi il 31 Dicembre? Punta sulla luce, con make up luminosi e scintillanti, senza però esagerare. I colori must have saranno l'oro, l'argento e il rosso, da utilizzare per il make up di occhi e labbra per realizzare make up intensi o look più soft ed eleganti.
  2. Prepara la pelle: lo step fondamentale per un trucco resistente è preparare la pelle. Non solo idratazione, ma anche, e soprattutto, i primer. Capodanno è la serata ideale per utilizzare dei prodotti che aumentino la tenuta del make up garantendo una resistenza ottimale. Applicane uno sul viso prima del fondotinta per rendere l'incarnato compatto e far durare a lungo il fondotinta e scegli anche una base per ombretto: in questo modo il trucco occhi sarà impeccabile, non sbaverà e non si concentrerà nella piega palpebrale con il passare delle ore. Il primer occhi ti permetterà inoltre di fissare anche i glitter! Anche le labbra dovranno essere perfette: applica un primer per facilitare la stesura del rossetto e renderlo più duraturo!
  3. Scegli prodotti no transfer e a lunga durata: la parola d'eccezione per il trucco di Capodanno è long lasting. Il make up non solo dovrà essere duraturo, ma anche a prova di sbavature, baci e brindisi. Scegli quindi prodotti waterproof in modo che non ci sia il rischio di incidenti beauty come mascara che colano e matite che sbavano, e per le labbra punta su prodotti no transfer per non lasciare il segno del rossetto su bicchieri e tovaglioli.
  4. Osa senza esagerare: la sera di Capodanno è fatta per festeggiare ma attenzione agli eccessi. Il make up, anche quello più audace e intenso, non dovrà essere esagerato. Vige sempre la regola del buon gusto e dell'eleganza, per evitare di creare make up volgari  e poco sofisticati. Se crei un trucco esagerato sugli occhi, per le labbra scegli un look più soft e sobrio. Attenzione anche nell'utilizzo di glitter e pailettes: usali con parsimonia, assicurandoti di fissarli al meglio per evitare di ritrovarti dopo poche ore con il volto pieno di pagliuzze scintillanti.
  5. Salviette opacizzanti: il must have da portare sempre con te per evitare zone lucide. Le salviette opacizzanti sono piccole e pratiche, indispensabili per chi ha la pelle grassa o mista che tende a lucidarsi facilmente. Ti basterà tamponarle sul viso per assorbire il sebo in eccesso e tornare ad avere un make up perfetto.
  6. Fissa il make up: lo step finale per assicurarti una tenuta ottimale è vaporizzare sul viso uno spray fissante che ti garantisca una durata estrema. Ti basterà spruzzare il prodotto a una distanza di circa 15 centimetri dal viso, in modo uniforme su tutto il volto, per assicurati un trucco perfetto per tutta la notte.
  7. Kit sos: è sempre meglio portare con sè un kit per il ritocco del make up, da utilizzare in caso di emergenze. Non è il caso di avere un beauty case in formato XL con tutto il necessario per un trucco completo: al contrario, bastano pochi prodotti essenziali. Nel kit SOS non deve mancare il rossetto, per ritoccare il make up labbra, una matita occhi per avere sempre uno sguardo intenso, un correttore illuminante per nascondere eventuali imperfezioni e segni di stanchezza. Per opacizzare il volto porta con te le salviette opacizzanti di cui abbiamo parlato prima, oppure una cipria. Non dimenticare poi dei cotton fioc che potrebbero essere utili per ritoccare sbavature e imperfezioni nel trucco. Il consiglio in più: porta con te campioncini o travel size per occupare meno spazio!