Il giorno del matrimonio il trucco è fondamentale: la sposa deve sentirsi completamente a suo agio con il make up, che dovrà sopportare lacrime, emozione e tutti gli inconvenienti che si possono presentare durante la giornata. Oltre a scegliere prodotti a lunga tenuta, la sposa dovrà avere a dispozione un kit contenente tutti i prodotti necessari per il ritocco del trucco. Ecco cosa non può mancare.

Come ritoccare il trucco occhi della sposa

Per il trucco occhi sarà necessario avere a portata di mano dei cotton fioc, meglio se contenenti dello struccante, per correggere eventuali imperfezioni come matita sbavata o mascara colato a causa dell'emozione. Con il cotton fioc potrete eliminare delicatamente ogni residuo, garantendovi in un solo festa un trucco occhi nuovamente impeccabile. Nel kit potete inserire anche la matita che avete utilizzato per il trucco, in modo da poter delineare lo sguardo se il colore della matita risulta sbiadito o imperfetto. Evitate di applicare nuovamente altro mascara, perché renderebbe le vostre ciglia spesse e non definite: se volete dare una nuova incurvatura, provate a schiacciare delicatamente le ciglia con l'indice, in modo da incurvarle.

Trucco viso: ecco come ritoccarlo nel giorno del matrimonio

La base viso renderà l'incarnato omogeneo e luminoso, ma durante i festeggiamenti potrebbe aver bisogno di una rinfrescata. Ovviamente non è il caso di struccarsi ma solamente di avere a portata di mano i giusti prodotti. Per prima cosa, se si tratta di una giornata calda o se hai la pelle mista o grassa il tuo viso potrebbe diventare lucido. Per questo motivo è importate avere nel kit dei foglietto sebo assorbenti, che ti permetteranno di avere un incarnato opaco e di eliminare la lucidità. Dopo aver tamponato il viso, puoi creare dei punti luce con un correttore illuminante: applicalo sotto gli occhi per avere uno sguardo fresco e riposato. Puoi picchiettare il correttore anche sotto l'arcata sopracciliare e sullo zigome, per dare luce al viso. Dopo il correttore, puoi applicare con un piumino o un pennello da polveri un leggero strato di cipria luminosa sul viso, e dare un tocco di freschezza sfumando in modo delicato un blush.

Il rossetto della sposa: come ritoccarlo

Il rossetto della sposa è solitamente quello che tende a sbiadire più facilmente: se vuoi avere un trucco impeccabile dovrai quindi tenere in una pochette a portata di mano un rossetto dello stesso colore che hai applicato prima della cerimonia.  Per sicurezza puoi tenere a disposizione anche una matita, in particolar modo se hai scelto un rossetto dai colori vivaci. Per prima cosa dovrai idratare le labbra con un balsamo, senza applicare troppo prodotto. Una volta idratate le labbra, se è presente ancora un eccesso di balsamo puoi tamponarlo con una velina, in caso contrario puoi procedere con il rossetto: se necessario delinea nuovamente i contorni delle labbra, e poi stendi un leggero strato di rossetto con un pennellino dalla punta fine, dal centro delle labbra verso l'esterno.