Quante di voi hanno guardato con invidia i fondoschiena perfetti delle star strizzate in tubini aderenti? In molti casi il merito è di Madre Natura, spesso bisogna ringraziare l'inventore del miracoloso intimo shaping, in altri casi ancora è possibile rintraccare "la firma" di qualche noto chirurgo. Ci sono donne dello showbiz che hanno fatto del proprio lato B curvy un punto forte su cui puntare, basti pensare a Jennifer Lopez, Beyoncé e soprattutto a Kim Kardashian. Altre invece mostrano forme più slim, come Rihanna, Jessica Biel e Gisele Bundchen. In qualunque caso per le star avere un fondoschiena perfetto è praticamente d'obbligo.

I metodi per migliorare il lato B sono svariati, ultimamente alcuni brand, come Levi's o Gas, hanno lanciato linee di jeans shaping, mentre la chirurgia sta sperimentando nuovi metodi rivoluzionari di lifting al fondo schiena. Tra i più innovativi c'è il Silhouette Soft, proveniente dal Giappone, che utilizza la celebre tecnica dei fili invisibili, fin ora utilizzata soprattutto per il lifting facciale. La novità del Silhouette Soft sta nel fatto che questa tecnica è meno invasiva poichè non prevede l'utilizzo del bisturi: nella parte da "alzare" vengono introdotti fili  prodotti con sostanze naturali che una volta inseriti sostengono la pelle e pian piano vengono assorbiti e scompaiono. Fin ad ora questa tecnica è stata utilizzata soprattutto per il volto e per il collo, ma nuove sperimentazioni rendono sempre più vicina la possibilità di un lifting per il fondoschiena.