Per scegliere la manicure della primavera hai davvero l'imbarazzo della scelta: tra le più gettonate ci sono senza dubbio la french inverse manicure e la manicure effetto wet, ma anche la border nail e gli smalti dai colori vivaci non sono da meno. Se vuoi una manicure particolare e raffinata però, puoi puntare sul pizzo e creare delle unghie dal look estremamente versatile.

Questa manicure infatti può essere adattata ad un'occasione elegante come un matrimonio, oppure resa sbarazzina grazie all'accostamento di colori vibranti. Per un look elegante i colori perfetti sono sicuramente il bianco, il rosa, ma anche il crema, il tortora e i colori pastello, mentre se ti piace il look più eccentrico puoi anche abbinare a un colore nude il contrasto con lo smalto nero. La decorazione con il pizzo si può ricreare aiutandosi con un pezzo di tessuto che dovrà essere posizionato direttamente sull'unghia dopo aver creato la base: la trama del pizzo non dovrà essere né troppo sottile e né troppo spessa, per permettere al disegno di risaltare al meglio.

In questo caso dovrai applicare prima un colore di base su tutta l'unghia, e scegliere un secondo colore da applicare sul primo steso quando sarà asciutto: per questa seconda passata dovrai stendere lo smalto direttamente sopra il tessuto in modo da riempire gli spazi del pizzo direttamente con lo smalto. Lascia il pezzo di tessuto in posizione fino a che lo smalto non sarà asciutto, in modo da evitare sbavature e disegni poco definiti e precisi. Se utilizzi colori tenui puoi realizzare la decorazione su tutte le unghie, mentre se hai scelto colori più intensi e vivaci potrai realizzarlo anche solo su un'unghia per ricreare una sorta di accent nail, in modo da non rendere la manicure troppo esagerata. Molto bello anche l'effetto ricreato solo sulla punta dell'unghia, come se la decorazione andasse a ricreare una french manicure.