Che il mondo del fashion business stia cambiando è ormai cosa nota. Dopo il discorso di Giorgio Armani, che ha parlato dell'esigenza di una moda meno consumistica e veloce e dopo la decisione di Alessandro Michele, direttore creativo di Gucci, di rinunciare al calendario canonico delle sfilate, è arrivato ora il momento di riprogettare gli show, a partire da quelli di luglio. Non stupisce, dunque, che si stia già lavorando per garantire sfilate digitali che siano di impatto e soprattutto ben realizzate. Da qui Instagram ha progettato una vera e propria guida che possa essere di supporto ad aziende e stilisti nella realizzazione di eventi e presentazioni digitali.

La Milano Digital Fashion Week

Il progetto è stato reso noto nel corso della webinar Ideas for digital fashion week, organizzata dalla piattaforma social insieme a Camera nazionale della moda italiana. Presenti all'evento anche la responsabile fashion partnerships di Instagram, Eva Chen e il direttore di Cnmi Carlo Capasa, che hanno ribadito l'esigenza di adeguarsi al mondo che cambia. Già in occasione della Milano Fashion Week di febbraio era stato organizzato il China, we are with you, che ha consentito a buyer e stilisti cinesi di essere presenti agli eventi, nonostante la loro lontananza fisica. E adesso sarà proprio il capoluogo lombardo a lanciare la Milano digital fashion week.

Tutte le novità di Instagram legate al mondo della moda

Sono tante le iniziative presentate nella guida di Instagram a cominciare dagli stickers dedicati al countdown degli eventi e che daranno ai follower la possibilità di personalizzare lo sfondo delle proprie stories e di guadare in anteprima delle preview. Non mancheranno i backstage, che consentiranno agli utenti di entrare nel vivo degli show e toccare con mano cosa accade nel dietro le quinte, ascoltare interviste di truccatori e hair stylist e fare domande in merito alle varie collezioni. Un'altra novità avrà a che fare con lo shopping: i vari cataloghi saranno aggiornati prima delle sfilate, si creeranno post ad hoc e ci saranno anche offerte limitate per un determinato periodo di tempo. Arriveranno ben presto anche le inserzioni pubblicitarie su IGTV e i ricavati non saranno più solo di Instagram, ma verranno condivisi anche dai creatori di contenuti. Insomma il mondo della moda sta cambiando, ma a quanto pare il web è già pronto.