79.646 CONDIVISIONI
28 Gennaio 2021
13:05

Le occhiaie ora sono cool: su TikTok spopolano i tutorial per “disegnarle” con il make up

Il trend di disegnare le occhiaie finte con il rossetto è partito dalla tiktoker Sara Carstens ed è subito diventato virale: ai suoi quasi due milioni di follower ha voluto spiegare che è un modo per accettare una cosa naturale e celebrarle come parte di noi, anziché spendere tempo ed energia a coprirle.
A cura di Beatrice Manca
79.646 CONDIVISIONI

TikTok è diventato una miniera d'oro per le appassionate di make up che qui possono trovare ispirazione e trucchi utili, come il segreto per avere uno chignon perfetto in pochi secondi. Non mancano i tutorial più o meno efficaci (come quello per fare le onde ai capelli sfruttando una t-shirt) e mode assurde, come quella di sbriciolare una pillola contraccettiva nello shampoo per rinforzare i capelli. Altre volte invece il social della generazione Z ha funzionato come una cassa di risonanza per mandare messaggi positivi sull'accettazione di sé: a questa categoria appartiene l'ultimo trend diventato virale, cioé quello di enfatizzare le occhiaie  ad arte utilizzando rossetti scuri. Un gioco che ha un potente effetto liberatorio: smettere di preoccuparsi di una cosa che è perfettamente naturale e riguarda tutte e smettere di spendere tempo, soldi ed energie in prodotti per coprirle.

La tiktoker Sara Carstens
La tiktoker Sara Carstens

Com'è nato il trend delle occhiaie finte su TikTok

Le occhiaie sono un inestetismo molto comune e di solito online si cercano prodotti e strategie efficaci per cancellarle, o almeno attenuarle. Questa volta invece le tiktoker si danno da fare per ottenere l'effetto opposto. Il trend è partito da Sara Carstens, che ha postato un video in cui sottolinea le sue ombre sotto gli occhi con un rossetto scuro. L'hastag #eyebags, occhiaie, nelle ultime settimane ha avuto 63 milioni di visualizzazioni: alcuni sono classici video di correttori o creme, ma moltissimi sono adolescenti che hanno voluto copiare la moda un po' per gioco, un po' per l'effetto liberatorio di smettere di correggere i segni scuri. Come succede sempre, accanto all'entusiasmo sono partite le prime critiche: molti utenti le hanno fatto notare che è facile scherzare su qualcosa che per altri potrebbe essere un problema. Un utente più grande ha sintetizzato il pensiero di molti scrivendo nei commenti: "Tra qualche anno non avrai più bisogno di fingere".

A quel punto Sara Carstens ha postato un altro video per spiegare ai suoi due milioni di follower l'idea dietro al gioco: "Per me sono state fonte di insicurezza per molti anni e ho deciso di normalizzarle e iniziare a vedere la bellezza delle occhiaie. Anche se le vostre sono più evidenti delle mie, più gonfie o più scure: è ora di accettarle". Alle critiche poi ha risposto così: "Vedetela al contrario. Sono così belle che le persone che non le hanno naturali vogliono truccarsi per far apparire le ombre scure sotto gli occhi". L'accettazione del proprio corpo – inclusi quelli che sono considerati difetti – è un valore fondamentale per chi fa parte della generazione Zeta: decisamente una lezione da imparare per tutti.

79.646 CONDIVISIONI
La bimba si trucca con il make up di Rihanna: il video tutorial fa il giro del web
La bimba si trucca con il make up di Rihanna: il video tutorial fa il giro del web
Halloween 2017: 10 idee make up che spopolano sui social
Halloween 2017: 10 idee make up che spopolano sui social
Il tutorial di make-up di Belén Rodriguez
Il tutorial di make-up di Belén Rodriguez
12.727 di Social Spettacolo
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni