Le mode passano, il denim no!

Comodi, versatili ed adatti a tutte le occasioni, i vestiti in denim sono perfetti per creare un look casual di tendenza, ma sono anche adatti per smorzare un outfit formale o troppo elegante. Quest'anno, oltre ai classici jeans e shorts realizzati in denim, brand come Miu Miu e Gucci hanno utilizzato una versione leggera di tale tessuto per giacche dalle forme particolari o per blazer dalle linee classiche, mentre Karl Lagerfeld ha scelto una tonalità chiara di jeans per abiti con gonna a palloncino dall'aria bon ton. Il denim viene anche utilizzato per borse chic, come la Boy di Chanel, per sneakers dalla punta in metallo (Miu Miu) e per originalissimi décolleté con punta tonda (Diesel).

Denim in passerella – Sulle passerelle primaverili il denim domina. Maison come Miu Miu utilizzano il denim, solitamente considerato come un materiale "sportivo", per realizzare svariati completi dall'aria retrò con morbide bluse, pencil skirt e lunghi soprabiti. Chanel propone divertenti mini abiti a campana, con tasche sul seno e perle decorative applicate sulla scollatura, Balmain rivolge invece lo sguardo agli anni '80, facendo sfilare in passerelle abiti corti con spalle strutturate.

denim-in-passerella

I classici jeans sono sempre presenti. Dsquared2 nella collezione primaverile ispirata agli anni '90 propone jeans crop e sensuali hot pants sfrangiati. Anche Just Cavalli completa alcuni outfit con un evergreen intramontabile: lo smanicato in denim sdrucito, il capo perfetto per rendere trendy un look primaverile.