Capelli biondo platino, sorriso smagliante e fisico perfetto, somigliare a Barbie è sempre stato il sogno di ogni bambina, ma biologicamente è praticamente impossibile. Barbie, con le sue forme ideali, rappresenterebbe infatti un modello di bellezza irreale e irraggiungibile. Ecco perché l’artista Nickolay Lamm ha cercato di cambiare la situazione.

All’inizio dell’anno ha creato una bambola con le forme di una reale ragazza di 19 anni e l’ha chiamata "Lammily": ha i fianchi più larghi, gli occhi più piccoli e tutte le forme al posto giusto. “Tutte le bambole di moda sembrano uguali! Ho voluto dare loro una nuova veste più realistica", ha dichiarato Lamm. Oggi, l’artista ha deciso di aggiungere alla sua Barbie reale anche degli ‘accessori’. Si tratta di adesivi che rappresentano tatuaggi, cellulite, smagliature e brufoli, che possono essere applicati su ogni punto del corpo della bambola. Lamm intende mostrare un corpo naturale, riproducendo anche sul giocattolo i classici problemi che tutte le adolescenti si trovano ad affrontare nel periodo della pubertà.

Sarà possibile inoltre personalizzare la bambola con lentiggini, occhiali, punti, graffi, cicatrici, lividi, punture di zanzara e macchie varie. Lamm intende mostrare la bellezza delle ragazze normali, nonostante i loro difetti e le loro imperfezioni. Fino ad ora nessuna bambina e nessun genitore si è ancora lamentato, ma anzi sono molti coloro che hanno mostrato entusiasmo per l’iniziativa e si sono complimentati con l'artista.