Mostra del cinema di Venezia 2021
6 Settembre 2021
11:38

La trasformazione di Anya Taylor-Joy a Venezia 2021: addio abiti rigorosi, sfila in rosa shock

È in corso la 78esima edizione della Mostra del Cinema di Venezia, la prima per la giovane Anya Taylor Joy. L’attrice, diventata famosa al grande pubblico grazie alla recente serie tv La regina degli scacchi, ha sfilato sul red carpet con un look total pink: ha stregato tutti col suo fascino innato.
A cura di Giusy Dente
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Mostra del cinema di Venezia 2021

Elegante come una diva d'altri tempi, ma con indosso un abito di un colore decisamente pop e sgargiante: Anya Taylor-Joy ha conquistato il red carpet della 78esima edizione della Mostra del Cinema di Venezia col suo look. Tutti gli sguardi erano per la bellissima e giovane attrice (classe 1996), che si sta facendo spazio col suo talento nel panorama cinematografico internazionale. La serie tv Netflix La regina degli scacchi è stata un successo grazie alla sua interpretazione, che ne ha rivelato definitivamente tutte le doti. Edgar Wright l'ha voluta nella sua ultima pellicola Last Night in Soho e per lei ci sono già in cantiere tanti altri progetti: sentiremo parlare di lei sicuramente per moltissimo tempo e non solo per la sua bravura, ma anche per il suo stile.

Anya Taylor-Joy debutta a Venezia 78

Per Anya Taylor-Joy è la prima volta al Lido. È sbarcata a Venezia per presentare il film Last night in Soho, un thriller horror di Edgar Wright presentato fuori concorso al Festival; nelle sale italiane avremo modo di vederlo a partire dal 4 novembre. La 25enne non ha deluso le aspettative di chi, conoscendola, si aspettava un look elegante. L'attrice, infatti, oltre a essere una giovane promessa del cinema è anche un'icona di stile capace di distinguersi in ogni occasione e di imporsi con gusto, senza sbagliare mai un colpo. Ai recenti Golden Globes il suo abito principesco è stato uno dei più acclamati, realizzato appositamente per lei dal direttore creativo di Dior, Maria Grazia Chiuri e scelto con l'aiuto dello stylist Law Roach. A Venezia ha sfoggiato una creazione della stessa Maison, ma molto diversa.

Anya Taylor–Joy a Venezia 78 in Custom Dior
Anya Taylor–Joy a Venezia 78 in Custom Dior

Anya Taylor-Joy con l'abito rosa Barbie

Qualunque cosa indossi, Anya Taylor-Joy risulta sempre elegante e raffinata, grazie al suo portamento da vera diva. Anche a Venezia ha incantato tutti. Ha optato per un look sgargiante, scelto nuovamente dallo stylist Law Roach. Per lei un lungo tubino di un acceso colore rosa, in netto contrato col rosso del red carpet, un abito di Custom Dior effetto Barbie con finitura lucida, ampia scollatura geometrica, cinturino sottile e maxi fiocco sul fianco destro. Al collo della 25enne brillava un collier in platino e oro giallo con diamanti di Jean Schlumberger per Tiffany & Co., stessa prestigiosa Maison degli anelli, in platino e diamanti.

Anya Taylor–Joy a Venezia 78 in Custom Dior
Anya Taylor–Joy a Venezia 78 in Custom Dior

Trucco leggerissimo e capelli sciolti per la 25enne, che ha optato per un'acconciatura semplicissima leggermente mossa, nel suo colore naturale, il biondo e non il caschetto rosso del personaggio interpretato ne La regina degli scacchi. A completare il look un cappellino con veletta e decollété, entrambi dello stesso rosa shock dell'abito. Questa tonalità accesa e brillante ha dato un tocco energico e pop a un abito importante, indossato con grande eleganza: quella che solo una vera diva d'altri tempi può vantare in queste occasioni di Gala.

86 contenuti su questa storia
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni