Pasqua 2020 è stata particolare un po' per tutti, a causa dell'emergenza Coronavirus, in ogni parte del mondo sono state imposte delle restrizioni durissime che costringono i cittadini a chiudersi in casa nella speranza di limitare il rischio contagio. I provvedimenti non escludono le star, obbligate a rimanere in quarantena proprio come le persone "comuni". Meghan Markle e il principe Harry non fanno eccezione e, dopo l'addio ufficiale ai Windsor, hanno deciso di abbandonare il Canada per trasferirsi a Los Angeles, dunque più vicini a Doria Ragland. Anche se per il momento sono ospiti di un amico milionario, hanno organizzato qualcosa di davvero speciale per le giornate di festa, rendendo così la prima Pasqua del piccolo Archie indimenticabile.

Se negli scorsi anni la coppia aveva preso parte alla tradizionale messa pasquale nella Cappella di San Giorgio a Windsor, questa volta ha cambiato radicalmente registro, passando la ricorrenza non solo a distanza dalla Royal Family ma anche in isolamento forzato. Nonostante ciò, Harry ha dimostrato di non riuscire a rinunciare alle tradizioni, non potendo fare a meno della caccia alle uova di cioccolato colorate, un gioco che ha sempre allietato i membri della famiglia reale durante le giornate di Pasqua passate nella tenuta di Windsor. Certo, Archie ha preso parte alla sua prima "egg hunt" solo con i genitori, quindi senza i cuginetti coetanei, ma è stata ugualmente un'esperienza spassosa. Non si sa nulla, invece, sul menù pasquale degli ex Sussex, anche se fino allo scorso anno il principe amava cucinare personalmente, dandosi da fare tra breakfast all'inglese, arrosto di carne, patate al forno e salsette varie. A questo punto non resta che aspettare il primo compleanno del bimbo, certi del fatto che i suoi amorevoli genitori daranno vita qualcosa di speciale nonostante la quarantena.