Se oggi ci sembra normale trovare un campioncino di crema o di profumo nella borsa dei nostri acquisti in profumeria, sappiate che non è sempre stato così, e che è stata proprio una donna a introdurre nel mondo della cosmetica il concetto di sample, un piccolo campione per provare il prodotto direttamente a casa nostra. Il suo nome è Estée Lauder, celebre in tutto il mondo per aver fondato insieme al marito Joseph Lauder la Estée Lauder Companies che oggi presenta brand come MAC Cosmetics, La Mer, Bobbi Brown, Aveda e Michael Kors.

Nel 1930 il concetto di bellezza non era di certo quello che conosciamo noi oggi, ma Estée ha rivoluzionato del tutto sia il rapporto con la clientela che le tecniche di vendita. Fino ad allora nessuno avrebbe mai pensato di far provare il prodotto prima di acquistarlo, invece Estée prova un nuovo metodo a contatto diretto con il cliente, chiamata "talk and touch" letteralmente parla e tocca, proprio perché ogni donna poteva toccare con le proprie mani il prodotto e sentirne le sensazioni sulla pelle. Ma la vera rivoluzione è stata la creazione del campioncino: Estée omaggiava ogni cliente con un piccolo sample per provare gli altri prodotti della sua linea, che all'inizio era composta solamente da quattro referenze. Attraverso questa piccola prova prodotto si guadagnò una clientela sempre più ampia e anche la sua gamma di prodotti aumentò arrivando fino alle linee complete che troviamo oggi in 150 Paesi.

Anche la pubblicità ha svolto un ruolo importante nella diffusione del marchio: l'ideale che Estée voleva promuovere nelle sue campagne pubblicitarie era sì aspirazione alla bellezza, ma doveva essere più che altro un ideale di donna accessibile. Durante gli anni sono stati tantissimi i volti noti che hanno posato per le immagini pubblicitarie da Karen Graham a Carolyn Murphy ed Elizabeth Hurley fino a Gwyneth Paltrow. Sin dal primo momento in cui è stato fondato il brand, le donne hanno ricoperto un ruolo fondamentale: dopo lo spirito innovativo e imprenditoriale di Estée infatti, la nuora Evelyn ha seguito le sue orme e oggi porta il brand in prima linea per azioni benefiche come la la campagna del nastro rosa per la lotta contro il cancro al seno.

Ma quali sono i prodotti del brand da provare assolutamente? Per una pelle perfetta e levigata è da provare Idealist Siero levigante, che riduce l’aspetto dei pori dilatati e rende la pelle morbida e luminosa. Il fondotinta Double Wear è perfetto per chi ricerca un incarnato uniforme e senza difetti a lungo: applicato al mattino resiste a calore, umidità e attività intensa. Per gli occhi segnati da borse e occhiaie è invece ideale l'Idealist Cooling Eye Illuminator, il trattamento illuminante con effetto rinfrescante che illumina e decongestiona immediatamente il contorno occhi. Da provare anche gli smalti Pure Color dal colore intenso e dalla brillantezza unica. Anche le labbra si vestono di colore con Pure Color Lipstick, il rossetto a lunga tenuta che grazie alla tecnologia True Vision permette una resa del colore e una tenuta ai massimi livelli per avere colore e idratazione in un solo gesto.