La prima de “La Traviata”, tenutasi domenica al Teatro dell’Opera di Roma, ha attirato moltissimi personaggi del mondo dello spettacolo, tanto che si è trasformata in un vero e proprio evento mondano. Naturalmente, non poteva mancare Kim Kardashian, la regina dei social, che non si sarebbe mai lasciata sfuggire un'occasione simile per mettersi in mostra. Per l’occasione, ha sfoggiato un look decisamente più semplice e sobrio rispetto al solito.

Se tutti la ricordano per l’abito “metallico” indossato al Met Gala che "strizzava" le sue forme mozzafiato oppure per il tubino aderentissimo che l’ha costretta ad utilizzare quintali di intimo contenitivo al Festival di Cannes, questa volta ha stravolto tutti, dimostrando di sapere cosa significa avere buon gusto. Accompagnata dal marito Kanye West, ha fatto la sua apparizione a Roma con un semplice abito monospalla in georgette di seta bianco firmato Vivienne Westwood, abbinato a dei sandali dorati con plateau.

Anche se lo spacco vertiginoso le lasciava le gambe scoperte e se la scollatura evidenziava il seno abbondante, era più elegante che mai. Nel corso della serata, inoltre, non ha resistito alla sua passione per i selfie e infatti si è fotografata in compagnia di Monica Bellucci, che, nonostante le rughe, ha dato prova di essere ancora bellissima. Kim Kardashian sembra dunque aver detto addio a lustrini, paillettes, modelli vistosi, per lasciare spazio a qualcosa di molto più raffinato e di classe. Certo, ne ha ancora di strada da fare ma, quanto meno, non ha proposto uno dei suoi soliti look super sexy. Fino a quando durerà questa "svolta sobria" di Kim?