È da diversi anni che si parla di una presunta rivalità tra Cambridge e Sussex, per la precisione da quando Meghan Markle è entrata a far parte della Royal Family, evento che, almeno a detta dei tabloid britannici, avrebbe destabilizzato le dinamiche familiari. Oggi, però, le cose sono cambiate, l'attrice e il marito Harry hanno detto addio ai Windsor lo scorso gennaio, accettando di rinunciare a privilegi e titoli reali. Certo, per il momento pare che continuino a essere sovvenzionati dalla regina ma la decisione di rivendicare libertà e indipendenza è definitiva. Nonostante stiano il più possibile lontani dai riflettori, tanto da essersi trasferiti a Los Angeles in una villa super sorvegliata, sono ancora molti quelli che parlano di loro, sostenendo che facciano di tutto per far infuriare William e Kate Middleton, anche a distanza.

Di recente, ad esempio, Tatler, la rivista più autorevole in fatto di notizie reali, ha dedicato la copertina alla Duchessa di Cambridge, sostenendo che fosse infuriata con i cognati a causa della mole di lavoro che si è ritrovata a dover sbrigare dopo il loro allontanamento. Nel tentativo di placare gli animi, Kensington Palace ha rilasciato un comunicato stampa ufficiale. "Questa storia contiene una serie di inesattezze e false dichiarazioni", si legge nella nota, il cui obiettivo è mettere a tacere le malelingue. Al di là dei possibili gossip, la cosa certa è che William ed Harry si sono riavvicinati dopo che il padre ha scoperto di essere positivo al Coronavirus. Da quel momento in poi, anche le loro mogli si sono lasciate ogni presunto screzio alle spalle, non perdendo occasione per organizzare videochat di famiglia per il compleanno dei figli. Prima o poi i "Favolosi 4" torneranno a farsi vedere insieme in pubblico?