Il tour del Pakistan di Kate Middleton e del principe William è arrivato quasi al termine, ieri sera sarebbero dovuti essere a Islamabad ma, a causa dei forti temporali che hanno colpito la città, non sono stati capaci di atterrare e, dopo due ore in volo, sono tornati a Lahore, dove hanno passato la notte. Oggi ci hanno riprovato e nelle prime ore del mattino sono saliti su un'aereo che li porterà nella capitale, anche se hanno dovuto annullare la visita a Landi Kotl per problemi logistici. La Duchessa ha colto l'occasione per sfoggiare l'ennesimo look tradizionale e glamour.

Dopo aver incantato tutti all'arrivo in azzurro, essere passata a un completo dallo stile country per una passeggiata in montagna e aver messo in mostra i piedi con tanto di smalto rosso all'interno di una moschea, questa volta ha deciso di cambiare stile. La Middleton ha optato un completo bianco di Élan con dei pantaloni a sigaretta e una lunga tunica con le maniche a tre quarti e delle decorazioni etniche nere. Per completare il tutto ha scelto i décolleté color nude di J Crew ma la cosa particolare è che ha aggiunto due dettagli insoliti al suo stile. Non solo ha optato per una piega ondulata ai capelli ma ha anche detto addio alle clutch bag mini, optando per una maxi borsa da viaggio firmata Smythson da portare a spalla. Sarà perché per il viaggio in aereo aveva bisogno di portare con lei qualcosa in più o perché semplicemente credeva che l'accessorio si abbinasse meglio al look, ma l'unica cosa certa è che ha lasciato in valigia le solite pochette in cui entra a stento un pacchetto di fazzoletti. La principessa, però, non ha infranto l'etichetta a dispetto di quello che si potrebbe pensare: ha infatti portato sempre la borsa tra le mani, evitando di metterla sulla spalla.