L'intervista rilasciata da Meghan Markle a Oprah Winfrey non ha deluso le aspettative di tutti coloro che andavano alla ricerca di rivelazioni shock sulla Royal Family e ha letteralmente travolto i Windsor, costringendoli a intervenire personalmente per smentire le accuse di discriminazione e razzismo. Se da un lato la regina ha risolto la questione con un comunicato ufficiale, affermando che i Sussex rimarranno sempre una parte importante della famiglia, il principe William, invece, sarebbe ancora così infuriato da aver perso totalmente la fiducia in suo fratello Harry. Per correre ai ripari e migliorare sia la sua immagine che quella della sua famiglia avrebbe dunque messo in atto una precisa strategia mediatiche, peccato solo che abbia un tantino peccato in fatto di originalità.

La nuova strategia mediatica dei Cambridge

Kate Middleton è stata fatta a pezzi da Meghan Markle nella sua recente intervista e indossare un gioiello che nascondeva un preciso messaggio di amore e riconciliazione non è bastato a risollevare la sua popolarità. Insieme al marito William ha dunque deciso di usare una precisa strategia mediatica per "accaparrarsi" ancora una volta il consenso dei sudditi, consapevole del fatto che continua a ricoprire un ruolo di primo piano a corte. L'unico piccolo "inconveniente"? I trucchi usati dalla coppia reale somigliano molto a quelli dei Sussex, che fin da quando sono diventati marito e moglie hanno conquistato la fiducia dei fan.

Kate e William rivendicano il legame con Diana

Così come fatto dai cognati in passato, Kate e William stanno rivendicando il loro legame con Diana e a dimostrarlo è stata la recente pubblicazione delle letterine di George, Charlotte e Louis indirizzate alla principessa. L'obiettivo? Evitare che Meghan ed Harry trasformino la storia della compianta Duchessa nella loro eredità spirituale, usandola come un'arma contro Buckingham Palace. Insomma, è come se il principe William stesse urlando a gran voce "Anche io sono figlio di Diana". A detta dei tabloid britannici, i Cambridge, consapevoli dell'attrazione esercitata sui sudditi dai Sussex, li starebbero emulando. La loro strategia si rivelerà efficace?