La Royal Family possiede un patrimonio da capogiro, basti pensare al fatto che la sola regina è tra le donne più ricche al mondo. Possiede innumerevoli proprietà sparse in tutto il paese e, anche se le distribuisce tra i vari eredi, è chiaro che le permettono di vantare un conto in banca di tutto rispetto. Complice la pandemia, che ha costretto anche i Windsor a lavorare in smartworking, alcuni dei membri della famiglia reale non hanno esitato a mostrarsi sui social tra le mura domestiche, dalla sovrana che ha aperto le porte del suo studio arredato con mobili antichi a Kate e William che si sono immortalati in una delle lussuose camere di Anmer Hall, la tenuta in campagna. Ora, però, i Cambridge sono tornati a Kensington Palace, una enorme villa in cui tutti sognano di vivere.

Gli interni di Kensington Palace

Kensington Palace attira ogni anno milioni di turisti ma naturalmente la residenza della famiglia Cambridge non è visitabile. Nonostante ciò, è possibile scoprire alcuni dettagli del suo arredamento nei numerosi ritratti ufficiali rilasciati dai Windsor. Nella villa di William e Kate, che conta 20 camere da letto e un attico, ci sono luci soffuse, divani di velluto, tappeti morbidi, parquet di legno e tutto il necessario per far sì che gli ospiti si sentano a loro agio. Non manca, inoltre, un gigantesco giardino, dove i piccoli George, Charlotte e Louis possono giocare all'aria aperta. A fare "concorrenza" alla residenza dei Cambridge c'è Balmoral, dove la regina ama passare le vacanze estive, contraddistinta da boschi verdi che trasmettono quiete e relax e camere con enormi librerie che raccolgono le collezioni di romanzi e saggi della sovrana.