L’estate è ormai scoppiata con le sue temperature elevatissime e il sole che spacca le pietre. Questo periodo dell’anno può essere molto pesante soprattutto per le donne che aspettano un bambino e che sono costrette a rimanere in città. Avere il pancione in estate è molto faticoso, i fastidi si amplificano e non si sa proprio come fare per rendere più sopportabili le alte temperature. L’ideale è utilizzare un condizionatore sia in casa che in ufficio, anche se si corrono dei rischi. Le future mamme che non ne posseggono uno possono seguire una serie di consigli per affrontare al meglio la stagione torrida e per ritrovare il benessere.

1. Bere spesso – Questo consiglio vale per tutti. Bere spesso in estate aiuta a mantenere il corpo perfettamente idratato. Le donne che aspettano un bambino devono pensare anche al piccolino e bere molto fa bene al proprio liquido amniotico, reintegra parte dei Sali minerali persi con la sudorazione e drena i liquidi in eccesso, riducendo i gonfiori e il senso di pesantezza.

2. Non essere sedentarie – Anche se il caldo rende anche una semplice passeggiata pesante, le donne che aspettano un bambino non devono essere sedentarie, ma anzi devono cercare di muoversi il più possibile. In questo modo, migliora la circolazione e l’umore. L’ideale è uscire al mattino presto oppure la sera dopo le 19 e recarsi in aree verdi fresche.

3. Nuotare – Il nuoto è lo sport ideale da praticare durante la gravidanza poiché alleggerisce la colonna vertebrale dal peso della pancia. Riduce i gonfiori e la pesantezza agli arti inferiori e sarebbe dunque buona abitudine continuare a praticarlo fino alla fine della gravidanza. L’importante è evitare le ore più calde della giornata ed utilizzare sempre una protezione solare elevata.

4. Mangiare frutta e verdura in quantitàL’alimentazione è fondamentale per combattere il caldo. Soprattutto in gravidanza sono da evitare i cibi pesanti e difficilmente digeribili. Bisogna invece optare per frutta e verdura che migliorano la pressione arteriosa e aumentano la quantità di liquido amniotico. L’ideale sono pesche, albicocche, melone, anguria, pomodori, lattuga e cetrioli.

5. Tenere la pressione sotto controllo – Durante la gravidanza è facile soffrire di pressione alta e di certo i bruschi cambiamenti di temperatura degli ultimi tempi non aiutano. E’ bene dunque tenere costantemente la pressione arteriosa sotto controllo, così da evitare ogni tipo di problema spiacevole.