4 Novembre 2021
12:58

I Maneskin alla conquista di Hollywood tra piume e accessori fetish

I Maneskin sono in America da più di una settimana e da qualche giorno a questa parte sono andati alla conquista di Hollywood. Tra la sfilata Gucci in completi colorati e il concerto al Roxy Theatre in versione fetish, hanno dimostrato di essere veri e propri divi.
A cura di Valeria Paglionico

I Maneskin stanno conquistando il mondo intero con la loro musica rock e il loro stile genderless: è da quando hanno vinto Sanremo e l'Eurovision 2021 che non hanno mai smesso di avere successo e ad oggi riescono a scalare le classifiche internazionali con ogni hit. È ormai da una settimana che sono arrivati in America e, a giudicare dal seguito ottenuto, anche gli statunitensi stravedono per loro. Dopo aver spopolato al Tonigh Show tra catene e pizzi, negli ultimi giorni sono sbarcati a Hollywood, dando prova di avere tutte le carte in regola per diventare veri e propri divi.

I Maneskin sono le star della Gucci Love Parade

La Hollywood Boulevard è stata invasa dalle star grazie alla Gucci Love Parade, la prima sfilata americana della Maison fiorentina: da Jared Leto e Macaulay Culkin di Mamma ho perso l’aereo in passerella a Lizzo, Miley Cyrus e Gwyneth Paltrow nel front-row. Tra gli ospiti c'erano anche i Maneskin, che non hanno potuto fare a meno di rivelare i look scelti per l'evento sui social. Damiano in completo bianco con i maxi occhiali in tinta, Victoria col tailleur rosa dalle maniche piumate, Ethan col panciotto coordinato a giacca e pantaloni: il più originale è stato però Thomas, apparso super glamour in bermuda bordeaux, camicia di velluto e cappello a falda larga. Insomma, la band italiana sembra essere assolutamente pronta per conquistare Hollywood.

Damiano e Victoria dei Maneskin alla sfilata Gucci con Miley Cyrus
Damiano e Victoria dei Maneskin alla sfilata Gucci con Miley Cyrus

I look gender fluid per il concerto al Roxy Theatre

Quella alla sfilata Gucci non era la prima apparizione hollywoodiana dei Maneskin, già il primo novembre avevano tenuto un esclusivo concerto al Roxy Theatre di Los Angeles, dove ancora una volta sono riusciti a spopolare con il loro stile rock e gender fluid. A vestirli è stato Alessandro Michele, il direttore creativo della Maison fiorentina, che ha scelto per loro dei look della collezione Aria.

Il concerto al Roxy Theatre
Il concerto al Roxy Theatre

Damiano ha osato con un completo dal mood fetish: ha abbinato bermuda di pelle a calze a rete, tacchi e camicia di tulle. La chicca più rock? L'harness legato al collo, indossato anche da Ethan ma in una versione a catena. Victoria ha preferito degli esuberanti manicotti di piume rosa e della lingerie con ricamo GG, mentre Thomas ha "brillato" con un blazer con le frange di paillettes.

Damiano dei Maneskin in corpetto di pelle e pizzo: la divisa da cameriera è rivista in chiave fetish
Damiano dei Maneskin in corpetto di pelle e pizzo: la divisa da cameriera è rivista in chiave fetish
Lena Dunham tra piume e paillettes: se ne frega del peso e calca il red carpet con ironia
Lena Dunham tra piume e paillettes: se ne frega del peso e calca il red carpet con ironia
Gucci Love Parade, la sfilata di Alessandro Michele trasforma il sogno di Hollywood in realtà
Gucci Love Parade, la sfilata di Alessandro Michele trasforma il sogno di Hollywood in realtà
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni