Quando si è a dieta spesso la fame, che sia nervosa o reale, ci fa cadere in tentazione rovinando così i buoni propositi e i sacrifici fatti nelle settimane precedenti. Ma come fare per placare la fame? Ecco tutti i modi che funzionano.

1. Niente diete drastiche: per prima cosa è importante evitare le diete troppo drastiche e severe: le privazioni non serviranno a nulla se non a rendervi più affamate e a farvi cadere in tentazione.

2. Sì a colazione e spuntini: è fondamentale poi consumare tutti i pasti della giornata, a partire dalla colazione che è fondamentale: spezzate la giornata con due spuntini, uno a metà mattina e uno a metà pomeriggio.

3. Non fare la spesa durante un attacco di fame: è il momento più sbagliato per andare al supermercato, perché compreresti alimenti che non puoi mangiare, ricchi di calorie e grassi. Cerca di fare la spesa sempre a stomaco pieno e attieniti alla lista preparata in precedenza in modo da non comprare prodotti sconsigliati dal tuo regime alimentare.

4. Patate durante la sindrome premestruale: durante la dieta arriva anche la settimana del ciclo, e peggio ancora quella prima delle mestruazioni. Gli sbalzi di umore e gli attacchi di fame potrebbero rovinare la tua linea: in questi giorni cerca di inserire nella tua dieta delle patate, ricche di selenio e triptofano che regolano l'umore e ti saziano.

5. Mangiate lentamente: invece di abbuffarvi durante i pasti, cercate di consumarli lentamente. In questo modo potrete gustare ogni alimento e soprattutto stimolare la sensazione di sazietà che vi permetterà di arrivare incolumi almeno fino allo spuntino.

6. Bere acqua: sembra una banalità ma se durante un attacco di fame bevi un bicchiere abbondante di acqua potrai placare la sensazione di appetito. Utile anche bere dell'acqua prima dei pasti principali, in modo da non consumare calorie in eccesso.

7. Tisane: sono un ottimo alleato per bere di più e per placare il senso di fame. Sono perfette quelle al finocchio che depurano l'organismo, oppure quelle alla gramigna che stimolano la sensazione di sazietà.

8. Evita la carne rossa: le tossine contenute al suo interno possono fare aumentare il senso di ansia e di stress che potrebbe provocare di riflesso un attacco di fame. Preferisci quindi carne bianca e pesce, e consuma la carne rossa solo una volta alla settimana.

9. Sì ai legumi: al posto della carne e se associati ai cereali possono essere un ottimo alimento dal potere saziante, in grado di combattere gli attacchi di fame. Perfetti quindi ceci, fagioli e lenticchie.

10. Evita i cibi senza gusto: se sei a dieta e hai fame mangiare degli alimenti con poco gusto non farà altro che aumentare il tuo senso di fame. Cerca quindi degli alimenti light ma gustosi e sfiziosi che possano soddisfare il tuo senso di appetito.