Il desiderio di cibo arriva spesso quando meno ce lo aspettiamo: non parliamo dell'acquolina prima di pranzo o della sensazione di vuoto nello stomaco prima dei pasti principali, ma proprio del desiderio di assumere cibo per placare ansia o stress. E' un disturbo da non sottovalutare, anche perché i cibi che mangiamo in queste situazioni sono quasi sempre grassi e mettono a dura prova sia la salute che la linea.

Per attenuare il problema la soluzione è fermare l'ansia e lo stress e cercare di controllarsi. Come? Innanzitutto nelle situazioni più gravi ci si può rivolgere ad uno psicologo, che attraverso una terapia personalizzata cercherà di tenere a bada questi impulsi. Se invece questo stato è dovuto a un periodo piuttosto impegnativo e intenso si possono cercare delle vie d'uscita meno drastiche: lo sport ad esempio, è un valido alleato in queste situazioni. Attraverso l'allenamento si possono scaricare stress e nervosismo e soprattutto si produce serotonina, conosciuta anche come "l'ormone della felicità", che porterà di conseguenza una stato di pace e serenità che ti permetterà di limitare le abbuffate nervose. Se lo sport non basta, placa la fame con gli spuntini tra un pasto e l'altro, ma attenzione agli alimenti che scegli. Con i cibi giusti infatti, gli snack a metà mattina e a metà pomeriggio attivano il metabolismo e ti permettono di arrivare ai pasti principali non troppo affamata. E' anche un modo per staccare dal lavoro o dallo studio e prenderti una pausa di relax, utile in caso di stress. Sapevi che esistono dei cibi anti fame? Proprio così, alcuni alimenti sono in grado di bloccare la fame e di farti sentire sazia.  Ma quali sono?

1. Insalata: ottima per avere una sensazione di sazietà. E' ideale da mangiare prima dei pasti per evitare di abbuffarsi troppo.

2. Latte: ideale per tenere a bada la fame. Bevi un bicchiere di latte tra un pasto e l'altro o prima di andare a dormire.

3. Gelato: sceglilo alla frutta o allo yogurt, che ha molte vitamine. E' lo snack ideale perché non fa ingrassare e contiene un amminoacido che produce la serotonina.

4. Frutta secca: poche calorie e tante sostanze nutritive. E' perfetta da mangiare come snack per spezzare la fame senza rovinare la linea.

5. Mela: grazie alle fibre solubili e alla pectina aumenta il senso di sazietà. Inoltre non è da sottovalutare il beneficio a livello salutare: le mele infatti, regolano i livello di glucosio nel sangue.