Il principe Harry e Meghan Markle hanno detto addio alla Royal Family da diversi mesi, si sono trasferiti prima in Canada e poi a Los Angeles, città in cui stanno passando la quarantena con il piccolo Archie, e ormai ogni loro scelta non fa altro che sottolineare il distacco sempre più drastico dai Windsor. Non hanno alcun obbligo di sottostare alla rigida etichetta reale ed è per questo che hanno potuto dare il via a nuovi progetti tutti loro, dall'inaugurazione dell'associazione benefica ispirata al figlio al debutto come doppiatrice dell'attrice. Prossimamente, inoltre, i due lanceranno quello che si preannuncia il libro dell'anno, ovvero una sorta di biografia che racconterà la Megxit dal loro punto di vista.

A scriverla sono stati due amici reporter della coppia, Omid Scobie e Carolyn Durand, e si intitolerà "Reali del tutto moderni: il vero mondo di Harry e Meghan". Fino ad oggi, infatti, tutti si erano espressi nei modi più svariati sulla questione, facendo ipotesi più o meno veritiere, ma Harry e Meghan non avevano mai dato alcuna conferma o smentita. A partire dall'11 agosto, giorno in cui il libro di 320 pagine verrà messo in vendita, si saprà tutta la verità. I Royals non sanno cosa aspettarsi, temono che i due possano "vendicarsi" e metterli in cattiva luce proprio come fece la principessa Diana dopo il divorzio. La regina Elisabetta II, attualmente in isolamento a Windsor, si sarà sentita tradita dal suo adorato nipote? L'unica cosa certa per il momento è che sono già moltissimi quelli che non vedono l'ora di sapere cosa è realmente successo tra le mura di Buckingham Palace nei giorni precedenti all'addio ufficiale di Meghan ed Harry.