L'accessorio più trendy da indossare quest'estate si porta tra i capelli: sono piccoli, minimal e luminosi e arricchiscono trecce, code di cavallo e chiome sciolte ribelli. Sono gli hair piercing, piccoli anellini da inserire tra i capelli per creare un tocco glamour al tuo hair style. Gioielli minimal che impreziosiscono anche il look più semplice; non è la prima volta che fanno capolino tra le tendenze capelli: li abbiamo visti indossare da star e influencer durante le scorse edizioni del Coachella e nel 2016 il salone londinese Keash Braid, specializzato in trecce, aveva già proposto alcuni look impreziositi dai piercing per capelli. Ma come si portano?

Hair Piercing, l'accessorio per i capelli dell'estate

Tra gli accessori che non possono mancare nella tua estate ci sono gli hair piercing: piccoli anellini per impreziosire i tuoi capelli, sia che si tratti di trecce, code di cavallo oppure anche capelli sciolti. Gli anellini posso essere semplici e lineari, oppure possono essere arricchiti da un ciondolo, ton su tono con l'anello oppure laccati con colori vivaci per creare contrasto. Sono facilissimi da indossare una volta finito lo styling: non dovrai fare altro che inserire l'anellino all'interno della tua ciocca, sia che si tratti di torchon o trecce. L'unico requisito per indossarli è avere i capelli lunghi o medio lunghi, per liberare la fantasia e abbinare la tua acconciatura con l'accessorio must have dell'estate. Sfoglia la gallery per copiare i look indossati dalle star e lasciati ispirare!

Le acconciature da provare con gli hair piercing

Gli hair piercing si abbinano perfettamente alle trecce: sia che tu scelga di creare delle boxer braids, di una treccia centrale sulla fronte oppure di una treccia spettinata ti basterà incastrare poi gli anellini tra una ciocca e l'altra con una leggera pressione. Potrai scegliere di abbinare anelli minimal uno accanto all'altro oppure di alternare l'anello lineare a un altro con il ciondolo. Se vuoi creare un look più semplice e veloce la soluzione ideale per te sono i torchon: crea una scriminatura centrale, poi suddividi la porzione di capelli tra la scriminatura e l'attaccatura dell'orecchio in ciocche di circa due centimetri ciascuna. Attorcigliale su sé stesse e una volta arrivata al centro della testa fissa il torchon con un elastico trasparente. A questo punto non dovrai fare altro che inserire i tuoi anellini all'interno dei torchon. Gli hair piercing si possono utilizzare anche sui capelli sciolti? La risposta è si! L'importante è inserirli su ciocche di uno spessore di circa due centimetri: evita però di utilizzarli sui capelli appena lavati perché potrebbero scivolare. L'astuzia in caso di capelli lisci e sottile è quella di cotonare leggermente la ciocca, in modo da ottenere un capello  più corposo.