Romeo Beckham, figlio della coppia più famosa di Inghilterra, David e Victoria Beckham, è stato scelto come testimonial da Burberry in occasione della campagna pubblicitaria lanciata lo scorso Natale. Il bambino interpretava un elegantissimo cupido, che, con trench e sciarpa di lana fantasia tartan, si dilettava a ballare sulle note di una musica romantica e natalizia. La sua performance ha incantato tutti, complice anche la scenografia da sogno che si ispirava al periodo d’oro dei musical londinesi. Il bambino ha dato prova di essere un "baby" modello perfetto, raffinato e per nulla imbarazzato.

Romeo è stato capace non solo di ottenere il consenso pubblico, ma anche di far lievitare le vendite di Burberry. Queste, infatti, sono risultate in notevole crescita. Secondo il Guardian, da novembre ad oggi ci sarebbe stato un aumento dei guadagni del 14%, per un totale di 600 milioni di sterline, ben oltre quanto ci si aspettava. Il video continua ancora oggi a fare milioni di visualizzazioni su YouTube ed ha raggiunto un successo clamoroso anche su Twitter.

Romeo Beckam era già stato testimonial per il marchio l’anno precedente, per la collezione Spring/Summer 2013, ma non aveva raggiunto un successo tale anche in fatto di vendite. Il bambino sembra dunque avere tutte le carte in regola per diventare una star e la cosa non sorprende, dato che i suoi genitori sono due icone amatissime nel mondo della moda e dello show business. L'amministratore delegato e art director di Burberry, Christopher Bailey, ha esaltato le qualità del bellissimo Romeo, che secondo lui sarebbe dotato di senso estetico, di eleganza e di professionalità. Romeo sta seguendo proprio le orme di sua madre Victoria, che non solo si è sempre distinta per la classe dei suoi look dai tempi delle Spice Girls, ma che di recente è stata anche dichiarata una delle imprenditrici di maggiore successo nel Regno Unito, grazie al marchio da lei stessa creato.