Oggi è stato un gran giorno per la Royal Family inglese: la principessa Eugenie di York ha infatti sposato il fidanzato storico Jack Brooksbank, dando vita a una cerimonia da sogno nella St. George Chapel del castello di Windsor, la stessa che era stata scelta qualche mese fa da Harry e Meghan Markle. Purtroppo, però, le condizioni meteorologiche non erano favorevoli e, nonostante ci fosse un sole piacevole, il vento forte ha creato qualche piccolo "imprevisto". Non solo molte delle invitate hanno visto il loro cappellino volare ma hanno rischiato anche di diventare protagoniste di un incidente hot. La più sfortunata? Lady Louise Mountbatten-Windsor, che poco prima di entrare nella chiesa non è riuscita a tenere già il vestito e ha rivelato l'intimo.

Lady Louise Mountbatten-Windsor e l'incidente hot al Royal Wedding

E' stato celebrato oggi al castello di Windsor il Royal Wedding di Eugenie di York e Jack Brooksbank e sono stati molti i dettagli che hanno attirato l'attenzione dei media, dal meraviglioso abito da sposa portato senza velo della principessa ai look degli invitati, fino ad arrivare all'enorme pancione di Pippa Middleton. Visto che la location era la stessa di quella scelta lo scorso maggio da Harry e Meghan, in molti hanno considerato una "imitazione" delle precedenti nozze reali ma la verità è che c'era qualcosa che li ha differenziati: le condizioni meteorologiche. Nonostante ci fosse un sole caldo e splendente, il vento non ha dato tregua agli invitati, che si sono ritrovati di fronte a dei piccoli inconvenienti. Alcune delle ospiti presenti hanno visto volare i loro cappellini, Kate Middleton si è dovuta tenere giù con le mani la gonna dell'abito fucsia di Alexander McQueen e addirittura Lady Louise Mountbatten-Windsor è diventata protagonista di un incidente hot.

Si tratta della figlia 14enne del principe Edoardo, scelta dagli sposi per aiutare i paggetti e le damigelle a non combinare pasticci, che, mentre stava salendo le scale della chiesa camminando mano nella mano con i bimbi, non è riuscita a evitare che la gonna si alzasse, rivelando chiaramente la biancheria intima. Come se non bastasse, quelle folate hanno anche fatto cadere alcune delle decorazioni floreali allestite fuori la St. George Chapel, costringendo alcuni invitati a intervenire per risolvere la situazione. Insomma, a quanto pare ci sono state alcune cose davvero fuori controllo durante la cerimonia ma per fortuna tutto si è risolto per il meglio e i due sposi sono riusciti a pronunciare il fatidico sì senza intoppi.